Passa ai contenuti principali

La compagnia del Teatro DAH di Belgrado allo Spazio NO'HMA

Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro

20-21 maggio
ore 21.00

DAH Theatre

THE SHIVERING OF THE ROSE

ideato da Dijana Milošević e Maja Mitić


con Nemanja Ajdačić, Dijana Milošević e Maja Mitić
scenografia Neša Paripović
costumi DAH Theatre e Marija Marković
musiche Jugoslav Hadžić
violini Nemanja Ajdačić
luci Milomir Dimitrijević

promozione e organizzazione Ivana Milenović Popović e Nataša Novaković


Spettacolo in lingua originale sovratitolato in italiano

Entra nel vivo la stagione internazionale dello Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro, con compagnie soprattutto straniere che si succedono per dodici mesi sul palcoscenico di Via Orcagna all’interno del Premio Il Teatro Nudo di Teresa Pomodoro.

Mercoledì 20 e giovedì 21 maggio la compagnia del Teatro DAH di Belgrado porta in scena uno spettacolo sul tema delle persone scomparse, che è insieme una riflessione sulla forza e la fragilità della memoria, sul significato della scomparsa e la possibilità di trasformazione.

The Shivering of the Rose (in italiano Il tremolio della rosa) affronta le memorie post-traumatiche dei membri di una famiglia che hanno perso delle persone nel corso delle tragiche vicende della storia. Le loro scomparse sono eventi traumatici per i singoli e per le famiglie, ma l’arte - e in particolare l’arte teatrale - è in grado di superarle, facendo rivivere le loro storie attraverso la parola viva e la presenza degli attori. Grazie a queste storie possiamo fare nostri anche gli accadimenti più terribili, dare un nome ai volti, un significato a luoghi ed eventi, comprendere l’umanità dietro alle vittime e ai carnefici, rivivere gli eventi della storia.

Nel lungo viaggio che lo conduce in giro per il mondo (dalla Russia ad Israele, dalla Slovenia al Giappone) in questa stagione internazionale di NO’HMA, il pubblico è fornito di uno speciale ‘Passaporto per la cultura’ da timbrare all’ingresso e all’uscita di ogni spettacolo, contenente una scheda con i titoli in concorso: ogni spettatore potrà esprimere il proprio giudizio riguardo al singolo spettacolo contribuendo, insieme alla prestigiosa giuria di esperti internazionali, a stabilire il vincitore di questa 6° edizione de Il Teatro Nudo di Teresa Pomodoro.

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti
Si consiglia la prenotazione tramite telefono o mail

0245485085/ 0226688369 - nohma@nohma.it

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro
Via Andrea Orcagna 2, Milano,

www.nohma.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI