Passa ai contenuti principali

"Non c'è due senza... te" di Toni Fornari al Teatro Martinitt.

“Non c’è due senza… te”

 Quando un marito non basta.

Dal 2 al 19 aprile, sul palco del Teatro Martinitt va in scena la bigamia, come “garanzia”. Per esser certa di trovare tutto quello che le serve nel matrimonio, la protagonista si mette al sicuro con un doppio matrimonio. Si possono amare due persone contemporaneamente? Forse si, ma sposarle no. Almeno per la legge… 
Nell’era delle separazioni facili, di partner che rimpiangono lo status di single, di sposi e spose che ne hanno abbastanza del matrimonio, c’è una voce fuori dal coro, che di un marito solo non si accontenta. E’ quella della protagonista di questa commedia divertente, che gioca sul tema della bigamia per indagare la complessità dell’amore ed esplorare le difficoltà della sua piena realizzazione. Uno spettacolo che è intrattenimento ma anche provocazione e riflessione.

NON C’E’ DUE SENZA… TE è una commedia scritta e diretta da Toni Fornari, con Claudia Campagnola, Marco Morandi, Carlotta Proietti e Matteo Vacca.

Mariateresa è una scrittrice di romanzi, una sognatrice romantica, sposata con Giorgio, un intellettuale professore di matematica che la fa sentire protetta e sicura, ma anche con Danny, un musicista pure lui sognatore che la fa vivere sospesa tra le nuvole, in un mondo di canzoni e poesia. Mariateresa sente di aver realizzato il sogno intimo, proibito e inconfessato di ognuno: la bigamia, garanzia di trovare in amore tutto quello che si desidera e che non puoi avere in un solo uomo. Con la scusa degli impegni di lavoro con la casa editrice che la trattengono lontana da casa, la duplice sposa trascorre il suo tempo un po’ con l'uno e un po’ con l'altro marito. Le cose sembrano funzionare, ma una complicazione è dietro l’angolo: Mariateresa potrebbe essere incinta. Cosa farà ora? Chi sarà il padre? Avrà il coraggio di confessare la bigamia ai due consorti? Terrorizzata di deluderli, Mariateresa non sa che la vera delusione spetta a lei: nessuno dei due uomini ha la minima intenzione di avere figli.

Info e prenotazioni:

TEATRO/CINEMA MARTINITT

Via Pitteri 58, Milano - Tel. 02 36.58.00.10

Orario spettacoli: giovedì e venerdì ore 21, sabato ore 16.30 e ore 21, domenica ore 18.

Biglietteria: lunedì 17.30-20, dal martedì al sabato 10-20, domenica 14-20.

Ingresso: 20 euro, ridotto 16 euro. Abbonamenti a partire da 100 euro per 11 spettacoli.




Il Martinitt

Un giovane teatro dai grandi numeri (30.000 spettatori lo scorso anno e già 1600 abbonamenti in sole 4 stagioni) che crede davvero nei nuovi talenti di casa nostra, tanto da riservare loro il suo palcoscenico in esclusiva e da aver indetto il concorso “Una Commedia in cerca d’autori”, dedicato ad autori tra i 18 e i 40 anni. Riflettori sempre puntati anche sulla danza. E ora c’è anche il cinema di quartiere!




Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI