Passa ai contenuti principali

Antonella Ferrari protagonista del "Festival del Giullare" a Trani




"Campare di cervello e non di piedi! […]Venite gente! Venite qui! C’è qui il giullare! Vi faccio far satira, giostrare col padrone, che vescica grande è e io con la lingua la voglio bucare” (Dario Fo, “Nascita del Giullare”).Con questo spirito artistico nasce il Festival Il Giullare, rassegna di arte, musica e teatro che vede Antonella Ferrari protagonista di due serate a Trani il 17 e il 18 luglio.


Due serate sotto le stelle dedicate all’arte e alla cultura dell’integrazione che trovano perfetta sintonia con l’attività artistica di Antonella Ferrari.

L’attrice porta il scena il suo spettacolo autobiografico “Più Forte del destino”, il 17 luglio alle 21.00 nella cornice di Piazza Duomo. La piece che ha conquistato pubblico e critica nella tournèe 2013-14, affronta il tema della disabilità con straordinarie ironia e sensibilità, grazie all’esperienza diretta dell’attrice e alle sue doti teatrali. “Si può sorridere del dolore e della disabilità, questo è uno spettacolo divertente, dove mi prendo in giro e demolisco gli stereotipi sulla disabilità – spiega l’attrice – Perché io sono un’attrice e sul palco mi sento a casa, sto bene. Sul palco, come nella vita, mi prendo la scena, perché la sclerosi multipla fa parte della mia vita ma non è lei la protagonista”.


Lo spettacolo per la regia di Arturo di Tullio, è realizzato grazie al supporto di Alviero Martini 1ᴬ Classe, Novartis, Focaccia Group e Sicurbagno, prodotto da Adelmo Togliani per Accademia Togliani di Roma.


Sarà ancora Antonella Ferrari a condurre sabato 18 la serata del Festival Il Giullare “Musica, Danza, Fuoco e Poesia” e a introdurre le esibizioni degli artisti: musica, danza, recitazione sotto l’insegna dell’integrazione, contro ogni barriera. Sotto le stelle di Trani gli artisti sul palco dimostreranno che l’arte rende liberi e uguali, stelle.


Il Festival Nazionale Il Giullare è promosso dall’Associazione Onlus Promozione Sociale e Solidarietà Centro Jobel .

Ingresso gratuito su prenotazione

Tel. 0883 501407

info@ilgiullare.it






Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI