Passa ai contenuti principali

Torneo di Teatro Amatoriale. Due premi per "Miseria e nobiltà" della Compagnia Retropalco

Miseria e nobiltà- Compagnia Retropalco
La Compagnia Retropalco di Acquapendente con lo spettacolo “Miseria e Nobiltà” conquista due premi nel Torneo di Teatro Amatoriale di Orvieto e Acquapendente: miglior attrice non protagonista a Francesca Araceli e miglior regia a Valentina Izzo.
Il torneo si è chiuso domenica 18 maggio al Teatro Mancinelli a Orvieto con la premiazione del vincitore e delle altre categorie in concorso, in base ai giudizi che pubblico e giuria hanno dato in questi mesi al termine di ogni spettacolo.

Il primo premio di 1.000 euro, ovvero il Premio Amateatro 2014, è stato assegnato al Piccolo Teatro delle Fontane per “Filomena Marturano”, riconosciuto come miglior spettacolo del torneo.



Filumena Marturano-
Piccolo Teatro delle Fontane
Gli altri premi sono stati: miglior attore protagonista a Marco Anselmi per “Xanax” del Gruppo Teatro Castelgiorgio; miglior attrice protagonista a Nadia Tiezzi per “Filomena Marturano” del Piccolo Teatro delle Fontane; miglior attore non protagonista ad Andrea Olimpieri per “Non ti conosco più” con la Compagnia La Batreccola; miglior allestimento per “Veleni e Velette” del Laboratorio Teatro Unitre dell’Alto Orvietano; premio creatività e valore sociale a “Vivere” dell’Ass. Teatrale I ragazzi dell’isola di Nedepremio Speciale della Giuria (per l’originalità del testo e la valorizzazione del dialetto umbro) a “B & B” della Compagnia delle Vigne.
Al torneo, promosso da ArTè e dall’Associazione Te.Bo. di Acquapendente con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Orvieto, hanno partecipato 9 compagnie amatoriali (Compagnia S.O.S. di Pitigliano, Ass. Teatrale I ragazzi dell’isola di Nede di San Lorenzo Nuovo, Laboratorio Teatro Unitre dell’Alto Orvietano, Piccolo Teatro delle Fontane di Castel Viscardo, Compagnia delle Vigne di Sugano, Compagnia La Batreccola di Porano, Gruppo Teatro Castelgiorgio, Compagnia Retropalco di Acquapendente, Compagnia L’Allegra Brigata di Ficulle) che a partire dal 18 gennaio scorso hanno presentato, al Teatro Boni di Acquapendente e al Mancinelli di Orvieto, i risultati di un faticoso, ma sicuramente divertente, lavoro di gruppo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu

CALENDAR GIRLS ritorna al Teatro Manzoni

Dal 21 al 26 Febbraio 2017 TEATRO MANZONI AGIDI e ENFI TEATRO  presentano ANGELA FINOCCHIARO e LAURA CURINO CALENDAR GIRLS di TIM FIRTH basato sul film Miramax scritto da JULIETTE TOWHIDE & TIM FIRTH Traduzione e adattamento STEFANIA BERTOLA Regia CRISTINA PEZZOLI