Passa ai contenuti principali

REWIND, il nuovo spettacolo di Italy Bares

 


Torna, finalmente in teatro, Italy Bares, lo show ispirato a Broadway Bares, il progetto americano del noto regista e coreografo Jerry Mitchell, in cui i ballerini danzano quasi completamente nudi, metafora della liberazione dai pregiudizi. Nato a Manhattan nel 1992 come risposta della comunità teatrale alla crisi provocata da HIV e AIDS e diventato l’appuntamento annuale per star e performance internazionali, Broadway Bares ha raccolto oltre 285 milioni di dollari per la causa. La finalità dello spettacolo a favore di una cultura meno stigmatizzante, è stata da sempre quella di sensibilizzare e raccogliere fondi per la prevenzione, esattamente come sta facendo Italy Bares con ANLAIDS.


Lo show italiano è nato nel 2019 dall'intuizione e dall'impegno di Giorgio Camandona, attore, danzatore e coreografo e Direttore Artistico di Italy Bares, che è riuscito a raccogliere intorno a questo progetto una vera e propria community, cresciuta di anno in anno, riuscendo a coinvolgere artisti del mondo della danza e dell’entertainment a sostegno del progetto (Elisa, J-Ax, Miss Keta, Tosca, Chiara Galiazzo, Drusilla Foer, Diego Passoni, Guglielmo Scilla). Nell’ottobre 2019 è andato in scena “La Prima Volta”, lo strepitoso charity show che ha segnato l’arrivo nel nostro paese di Italy Bares, riscuotendo un grande successo.

Il 12 maggio 2022 arriva al Teatro Repower di Milano: REWIND, il nuovo spettacolo che porterà il pubblico a viaggiare indietro nel tempo: “Vorremmo tutti avere la possibilità di rivivere i momenti più belli e correggere i nostri errori. E se tutto questo accadesse la sera del nostro compleanno? In REWIND, il nuovo spettacolo di Italy Bares, alla protagonista Rebecca accadrà di rivivere il suo passato mentre festeggia i suoi 35 anni. La sua storia ci porterà a rivivere i meravigliosi e colorati anni ‘80 e ‘90 fino ai giorni nostri, tutti legati dal filo rosso chiamato HIV”, anticipa Giorgio Camandona.

REWIND, realizzato in collaborazione con la Compagnia della Rancia - prima realtà teatrale specializzata nella produzione di musical in Italia - riunirà oltre 70 performer sul palco e nuovi coreografi che prenderanno parte allo spettacolo sul palco del Teatro Repower. Lo show accoglierà ospiti ancora segreti.

In attesa di REWIND Italy Bares organizza 4 serate speciali all’ostello di nuova generazione YellowSquare, nel Salone14, lo spazio dedicato a musica, spettacoli, fitness e arte. Il locale ospiterà 4 show/talk/dance/sing night che richiamano il concetto di REWIND: in ogni serata si racconterà una decade degli ultimi 40 anni, a partire da BACK TO THE 80s, il primo appuntamento, giovedì 3 marzo, dalle 22 in Via S. Lattuada, 14 a Milano.

Sarà Diego Passoni a coinvolgere il pubblico e ad accompagnarlo attraverso gli anni ’80: durante la serata introdurrà numeri di danza coloratissimi di Show Ballet Milano, presenterà le performance delle drag queen Fay Skifo, Mistress Mirage e Fabergé che si esibiranno grazie alla consulenza artistica di Protopapa, il noto dj, sound designer e direttore creativo di DramaMilano, anche protagonista del DJ set che chiuderà la serata. Inoltre Diego, con la risata pronta e il profondo senso della corretta informazione che lo contraddistinguono, ricostruirà insieme a Enorma Jean la memoria del primo decennio dell’AIDS. Non mancheranno giochi come “Una sigla è per sempre”, dove squadre composte dal pubblico dovranno riconoscere i motivi più famosi di telefilm e programmi degli ’80, una lotteria, e tanti evergreen musicali del periodo, a restituire l’atmosfera e il sapore di quegli anni. Durante la serata, per ogni biglietto di REWIND acquistato dal pubblico, un personaggio del cast presente allo YellowSquare si toglierà un indumento: resterà completamente nudo?

Di HIV non si muore più, ma è necessario restare uniti contro i pregiudizi, continuare a parlarne, per proteggerci davvero non solo dal virus ma dalla paura. E si può essere informati e proattivi anche passando una serata divertente, senza dimenticare che i 40 anni di AIDS hanno qualcosa da insegnare alla pandemia dei nostri giorni.

Le altre 3 serate dedicate agli anni ’90, ai 2000 e ai 2010 saranno il 18 marzo, 7 e 22 aprile, sempre allo YellowSquare.

La raccolta fondi, scopo primario di Italy Bares, per sostenere ANLAIDS e i suoi progetti di ricerca e di assistenza, passa attraverso l'acquisto sia dei biglietti di REWIND, sia degli ingressi alle serate allo YellowSquare. Tra le iniziative dell’Associazione è in programma TEST(A)MI, l’avvio di un servizio di test rapidi e gratuiti HIV e HCV presso la sede milanese di ANLAIDS.

Tutte le attività social che ruotano intorno al progetto Italy Bares sono coordinate da TheDigitalisti.

M·A·C Cosmetics rinnova il suo sostegno alla realizzazione dello spettacolo, con la cura del make up di tutti gli artisti sul palco.



REWIND, Teatro Repower – 12 maggio, ore 21

Biglietti da 25 a 65 euro, prevendite ufficiali su ticketone.it

https://bit.ly/ItalyBares2022-Rewind



YELLOWSQUARE, Via S. Lattuada

Giovedì 3 marzo, dalle 22.00

Ingresso: 10 euro



Info e contatti:



@italybares

www.instagram.com/italybares/

www.teatrorepower.com






Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di