Passa ai contenuti principali

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"


THE TOXIC AVENGER

 scritto da Joe Di Pietro,

 musiche e testi di David Bryan

 Traduzione e Adattamento testi e versi italiani:

Michelangelo Nari e Nicholas Musicco

 

con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala

direzione musicale Fulvio Epifani

 




con Band dal Vivo

Tastiere: Fulvio Epifani, Batteria: Claudio Darrigo

Chitarra: Federico Murgia, Basso: Aurelio Tarabella

 

REGIA NICHOLAS MUSICCO

 

 TEATRO LO SPAZIO

Via Locri 42/44 - Roma

 dal 13 al 16 gennaio

 

 Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman del 1984 e vincitore dell'Outer Critics Circle Award per il miglior musical off-Broadway, The Toxic Avenger è un'affascinante storia d'amore tra Sarah una ragazza non vedente e Melvin, un ragazzo nerd che vorrebbe fare di tutto per salvare la sua città dall’inquinamento e dalla corruzione dilagante.

 

Questo musical rock, divertente e irriverente, riprende l'opera di Kaufman, arrivata sul palco grazie ai testi di Joe Di Pietro e la musica di David Bryan, e ora finalmente in Italia grazie alla compagnia Corepix Italia, che dal 13 al 16 gennaio, trascinerà il pubblico del Teatro “Lo Spazio” di Roma in un vortice di risate. Un musical ironico, potente e disarmante, invita il pubblico a riflettere sull’urgenza delle tematiche ambientali.

 

Toxie è una creatura mutante che si propone di salvare il mondo dal riscaldamento globale mentre cerca di conquistare il cuore della sua amata Sarah, ma a inseguirlo è il malvagio sindaco della città di Traumaville che farà di tutto per sbarazzarsi di lui.

 

La versione Italiana è stata curata da Nicholas Musicco e Michelangelo Nari in scena un gruppo di artisti poliedrici: Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala. Come ogni musical che si rispetti non mancherà la musica dal vivo grazie alla band formata da Fulvio Epifani alle tastiere, alla batteria Claudio Darrigo, alla chitarra Federico Murgia e Aurelio Tarabella al basso. Sarà affidato anche ai musicisti il compito di raggiungere i cuori meno sensibili al cambiamento climatico.

 

THE TOXIC AVENGER

Scritto da Joe Di Pietro

Musiche e testi: David Bryan

Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco

con: Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala

direzione musicale: Fulvio Epifani

Vocal Coach: Rosy Messina

Band: Tastiere Fulvio Epifani - Bateria Claudio Darrigo - Chitarra Federico Murgia  - Basso Aurelio Tarabella

Scene: Silvio Aquilanti

Disegno luci: Giuseppe Lo Biondo

Audio: Giulia Vertua, PennySound

Costumi: Adelaide Stazi

Trucco e Parrucco: Michele Aquilanti, Caterina Gizzi

Ufficio Stampa: Rocchina Ceglia

Media e Marketing: Filippo Francucci

Produzione e Organizzazione: Silvio Aquilanti e Doc Servizi

Assistente di Produzione: Claudia Bellezza

Merchandising: 118 Digital Studio

Assistente Marketing e PR: Valeria Bucco

Aiuto Regia e Coreografia: Serena Mastrosimone
Regia: Nicholas Musicco

 

Teatro Lo Spazio

via Locri 42/44

dal 13 al 16 gennaio

Orari: Da giovedì 13 gennaio a sabato 15 ore 21:00
Domenica 16 gennaio ore 17:00

Tel 0677076486 – 3397759351

Mail: info@teatrolospazio.it

Biglietti  https://www.vivaticket.com/it/biglietto/the-toxic-avenger/172497

Costo biglietto Intero € 20, Ridotto € 16


 

 


Commenti

  1. Emperor Casino | Shootercasino
    Play at the Emperor Casino, the most popular and famous online casino in the UK! Enjoy over 300 unique casino games with 인카지노 instant deposits!Games: 200+ Slots, Roulette, Live Casino Rating: 4 제왕카지노 · ‎1 vote · ‎Free 메리트카지노총판 · ‎Game

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol