Passa ai contenuti principali

NOCTURNUS: 27 agosto 2020 – ore 21:00


Un vero e proprio viaggio nel mondo dell’arte: danza, musica, canto e poesia in armonica fusione #ESTATESFORZESCA 


Nella meravigliosa cornice del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco di Milano, nell’ambito della Rassegna Estate Sforzesca, andrà in scena il 27 agosto alle ore 21.00, lo spettacolo “Nocturnus” realizzato da MotusVitae, con le coreografie e la regia di Elena Gigliucci.

La musica, il Belcanto e la poesia si incontrano nel movimento della danza in una magica notte al Castello.

“Nocturnus” uno spettacolo, che si inserisce in una serie di eventi che puntano a valorizzare contemporaneamente varie arti, permette allo spettatore di fruirne in un unico momento. Il concetto base della rappresentazione è di recuperare un'arte poliedrica, tipica dell'antichità classica, dove la danza, il canto - dunque la parola - e la recitazione non erano disgiunti.

Protagonisti della serata saranno le ballerine di MotusVitaeBallet, Sofia Agnoletto e Matilde Birnbaum, che danzeranno con Greta Mazza, diplomata all’Opera de Paris, e Akos Barat, danzatore ungherese dal lungo curriculum.

La parte di musica lirica sarà eseguita dal soprano Tatiana Chivarova , che ha calcato le scene di importanti teatri nazionali ed internazionali, dal tenore Francesco Anichini e dal mezzosoprano Ana Victoria Pitts. Il Maestro Marzio Fullin , che è stato docente alla Scuola di perfezionamento del Teatro alla Scala, accompagnerà al pianoforte le diverse esibizioni.

Arie d’opera indimenticabili come "E lucean le stelle” e “Casta Diva” o composizioni come “Clair de Lune” di Debussy o i celebri “Notturni” del romantico Chopin, regaleranno grandi emozioni.

Dania Cericola, nota doppiatrice, reciterà brevi componimenti, di celebri poeti, come Shakespeare o Federico García Lorca, ispirati nelle loro creazioni dal fantastico paesaggio della volta celeste.


Info e dettagli:

Nocturnus

Quando: 27 Agosto 2020 ore 21:00

Dove: Cortile delle Armi del Castello Sforzesco - Piazza Castello – Milano

Costo: biglietto: 15 euro + prevendita


Interpreti:

Tatiana Chivarova - Soprano

Ana Victoria Pitts - Mezzosoprano

Francesco Anichini - Tenore

Mo Marzio Fullin - Pianista

Dania Cericola – Attrice/doppiatrice

Greta Mazza - Danzatrice

Akos Barat – Danzatore

Le ballerine di MotusVitaeBallet: Sofia Agnoletto e Matilde Birnbaum

Regia di Elena Gigliucci


Organizzatore:

MotusVitae a.s.d.

Via Frassinetti 10 - 20148 Milano

Contatti: motusvitae@hotmail.it_

il link per l’acquisto dei biglietti:

https://www.mailticket.it/manifestazione/2E30/NOCTURNUS

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide