Passa ai contenuti principali

"All'Ombra del Giardino di Dany", una rassegna solidale tra comicità e magia





Parte "All'Ombra del Giardino di Dany", una rassegna solidale tra comicità e magia che fa beneficenza con il buonumore.

Dal 24 luglio ogni venerdi e sabato ore 21.00 a Ponte di Nona, via Mattè Trucco.

Ingresso gratuito ad offerta libera fino ad esaurimento posti.
Ci sono storie invisibili. Sono quelle delle persone che incontriamo ogni giorno in fila alla posta, alla banca, in attesa che scatti il semaforo. Volti di sconosciuti ai quali chiediamo un consiglio mentre magari, da soli in un negozio, cerchiamo il regalo giusto per il compleanno di un caro amico. 

E forse, senza saperlo, lo abbiamo chiesto anche a Daniele Pacifici, guardia giurata di appena 27 anni, scomparso lo scorso anno dopo una dura e lunga battaglia contro il cancro, al quale è dedicata la prima edizione della kermesse “All’Ombra del Giardino di Dany”, una rassegna solidale tra comicità e magia che fa beneficenza con il buonumore, che si svolgerà a partire dal 24 luglio, ogni venerdì e sabato alle ore 21.00, nel quartiere di Ponte di Nona proprio nel parco che l’Associazione culturale No Profit Il Giardino di Dany, dopo numerose richieste, ha ricevuto in adozione da Roma Capitale. 

L’area verde, situata tra via Mattè Trucco e via Luigi Gastinelli, curata dai familiari e dagli amici del giovane che hanno sfalciato l’erba, piantato alberi e acquistato alcune panchine grazie ad una gara di solidarietà, è pronta per ospitare sul palco alcuni noti professionisti della risata ma anche illusionisti delle arti magiche (in collaborazione con il Club Magico Italiano Gruppo Lazio) che offriranno brillanti perfomance. 

Una rassegna formato famiglia, la cui direzione artistica è stata affidata alla giornalista Federica Rinaudo, che si propone di dispensare una ricca dose di risate per ricordare la gioia di vivere con la quale Daniele contagiava tutti. Ad alternarsi sul palcoscenico, di fronte ad una platea pronta ad osservare le misure di sicurezza previste dalle normative post Covid, saranno Magico Alivernini, Massimo Bagnato & Friends, Raffaello Corti, Carmine Faraco, Alberto Farina, Matteo Fraziano, Gigi Miseferi, Pietro Romano, I Sequestrattori, Sandro Scapicchio. Ad aprire la manifestazione sarà l’improvvisazione comica di Alberto Farina, con la sua inconfondibile verve innovativa ed originale. L’ingresso per ogni serata sarà gratuito ad offerta libera fino ad esaurimento posti. Infoline 3294626910



Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide