Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

Partnership tra Repower e Forumnet: il Teatro della Luna diventa Teatro Repower

Foto Francesco Prandoni
Il Teatro della Luna diventa Teatro Repower: il celebre teatro fondato nel 2003 da Forumnet da oggi prende il nome del Gruppo Svizzero, attivo nel settore energy da oltre 100 anni. Teatro Repower si presenta così al pubblico con un nuovo nome e un nuovo concept di comunicazione ispirato alla mobilità elettrica e alla sostenibilità.


L’operazione va oltre la pura title sponsorship, caratterizzandosi come vera e propria partnership tra due realtà che, nonostante i settori differenti di riferimento, condividono moltissimi valori: la qualità dei servizi, l’attenzione per la relazione, senza dimenticare l’innovazione.

Repower, da sempre attenta al legame con il territorio milanese e protagonista di molteplici iniziative negli ultimi anni sul fronte della mobilità elettrica e della sostenibilità, personalizzerà gli spazi esterni e interni del Teatro con un nuovo progetto di grande impatto scenografico.

Il Teatro Repower sarà inoltre servito da un hub per la mobilità elettrica costituito da 10 PALINA, le stazioni per la ricarica innovative e di design firmate da Italo Rota e Alessandro Pedretti, grazie alle quali l’azienda è diventata un player di riferimento in questo settore. Presenti anche altre soluzioni per la mobilità sostenibile firmate Repower, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico del teatro su questo tema e allo stesso tempo di offrire una vera alternativa di mobilità sostenibile per raggiungere la struttura.

“Con questo progetto Repower entra sempre di più nell’immaginario collettivo, avvicinandosi a chi ama il teatro e condividendo i propri valori chiave, quali innovazione, sostenibilità e cultura del servizio e della relazione” commenta Fabio Bocchiola, Ad di Repower Italia. “Vogliamo portare agli spettatori del Teatro Repower la nostra visione ed esperienza maturata nel mondo energy e della mobilità sostenibile. In particolare, in quest’ultimo settore oggi godiamo di una posizione solida e riconosciuta dal mercato, grazie a progetti di grande successo come Ricarica 101, la nostra rete di stazioni di ricarica per auto elettriche diffusa in tutta Italia”.

“Dietro le quinte, sul palcoscenico, tra gli applausi del pubblico: il teatro vive di energia positiva, ed è quello che cerchiamo di trasferire in ogni momento ai nostri spettatori” commenta Giancarlo Sarli, Ad di Forumnet. “La scelta di un partner come Repower incarna perfettamente questi obiettivi, che rafforzeremo insieme.”

Forumnet giunge a questa importante partnership forte di esperienze di eccellenza nel campo dei naming rights: “Siamo certi che – conclude Sarli – offriremo al pubblico una esperienza teatrale ancora più completa, portando sempre con noi tutta la storia del nostro Teatro, con uno sguardo attento anche ai temi della sostenibilità.”


Commenti