Passa ai contenuti principali

Vincenzo Salemme "Con tutto il cuore" al Teatro Nazionale di Milano


CON TUTTO IL CUORE


Commedia scritta, diretta e interpretata da Vincenzo SALEMME

con

Domenico ARIA
Vincenzo BORRINO
Antonella CIOLI
Sergio D’AURIA
Teresa DEL VECCHIO
Antonio GUERRIERO
Giovanni RIBO’
Mirea Flavia STELLATO

Scene: Gilda CERULLO e Renato LORI

Costumi: Francesca Romana SCUDIERO

Luci: Umile VAINIERI

Regia: Vincenzo SALEMME

Produzione Esecutiva Valeria ESPOSITO per Chi è di scena
Gianpiero MIRRA per Diana Or.I.S.

DAL 14 AL 23 GENNAIO – ORE 21.00

Vincenzo Salemme torna con la sua divertentissima commedia “Con tutto il cuore”. Dopo il tutto esaurito registrato la scorsa stagione a Milano, l’instancabile e poliedrico Vincenzo Salemme e la sua affiatata e bizzarra compagnia arrivano al Teatro Nazionale CheBanca! con l'esilarante commedia dal titolo "Con tutto il cuore". 

Al centro della vicenda c'è il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che subisce un trapianto di cuore, senza sapere che il cuore proviene da un feroce delinquente, morto ucciso, il quale ha espresso, come ultima volontà, quella di essere vendicato da colui che riceverà in dono il suo cuore. Il povero Ottavio però non ha nessuna intenzione di trasformarsi in assassino. 

Lui già troppo remissivo, lui dal temperamento quasi vile, sarà costretto a diventare un duro, un cinico dal cuore di pietra. Forse tutto questo per dimostrare che in ognuno di noi ci sono tutte le sfumature dell'animo umano. E che è sempre l'occasione che ci costringe a fare delle scelte, rivelando la nostra natura più profonda. 

NOTE DELL’AUTORE: “Con tutto il cuore” è ancora una commedia. Nel senso più scolastico della parola. Perché anche stavolta, come nella mia precedente "Una festa esagerata", vorrei che il pubblico si divertisse molto. E perché anche stavolta al centro della vicenda c'è un piccolo uomo, il mite insegnante di lettere antiche Ottavio Camaldoli, che subisce un trapianto di cuore, ma non sa che il cuore gli è stato dato in dono, è quello di un feroce delinquente, Antonio Carannante morto ucciso, il quale prima di morire ha sussurrato alla mamma, feroce quanto lui, le ultime volontà: che il proprio cuore possa continuare a pulsare anche dopo la sua morte, affinché colui che lo riceverà in dono (Ottavio appunto), possa vendicarlo. Il povero Ottavio però, pur avendo effettivamente cambiato il cuore, non ha modificato il suo carattere. E non ha nessuna intenzione di trasformarsi in assassino. Lui che già subisce le angherie di una ex moglie e del suo nuovo compagno, lui che è troppo remissivo con la figlia ventenne che vive in casa con lui. Lui che si fa abbindolare da un finto infermiere e da una finta governante indiana, lui che rispetta ed ha sempre rispettato la legge. Quest’uomo dal temperamento quasi vile, dovrà sottostare alla prepotenza della Signora Carmela (mamma di Carannante) e sarà costretto col passare dei giorni a diventare un duro. Un cinico. Un uomo capace di rendere il proprio cuore chiuso come la pietra. Forse tutto questo per dimostrare che in ognuno di noi ci sono tutte le sfumature e tutti i colori dell'animo umano. E che è sempre l'occasione che ci costringe a fare delle scelte. E in quelle scelte si capisce davvero qual è la nostra natura più profonda. 
------------------------------------------------------
VINCENZO SALEMME IN 
CON TUTTO IL CUORE 
Da martedì 14 a Giovedì 23 Gennaio ore 21.00 (Riposo lunedì 20 Gennaio) 

BIGLIETTERIA Via Giordano Rota, 1 - 20149 Milano - (Ex Piazza Piemonte) 
Orario biglietteria: da martedì a domenica dalle 14.00 alle 19.00 
Info line biglietteria da martedì a sabato dalle 15.00 alle 18.00 – tel. 02.00640888 
Servizio SMS e WhatsApp al 344.1996621 
Biglietti disponibili sui circuiti: www.Ticketone.it Prezzi : - Poltronissima Gold € 37,50+ diritto di prevendita - Poltronissima € 34,80 + diritto di prevendita - Poltrona € 30,50 + diritto di prevendita - Galleria € 26,00 + diritto di prevendita 

UFFICI GRUPPI E CONVENZIONI: Via Asti, 2 | 20149 Milano T. gruppi +39 02 00640859 | +39 02 00640835 T. convenzioni +39 02 00640844 F. +39 02 00620789 E. b2b@teatronazionale.it 

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide