Passa ai contenuti principali

I 20 anni di Teatribù. Una grande festa dell'improvvisazione a Milano


I 20 anni di Teatribù.
Una grande festa dell'improvvisazione

22 / 24 novembre 2019

Le Finali Improlague 2018/2019
TEATRIBU' via Agordat

20 YearsGo – Under The Moonlight
TEATRO VILLA via Fortezza

I Want To Break Free
TEATRIBU' via Agordat

Un palco, degli attori carichi ed emozionati, poca scenografia e nessun copione. Questa è l'improvvisazione teatrale, quella bellissima arte di stare sul palco senza canovaccio e inventare dal nulla, sul momento, una bellissima ed emozionante storia. È questa l'arte che da venti anni caratterizza l'Associazione Milanese Teatribù nata nel 1999 e, per festeggiare questo traguardo, organizza dal 22 al 24 novembre un weekend di spettacoli tutti rigorosamente improvvisati.

Dalla sede di Teatribù di Via Agordat a Teatro Villa di via Fortezza, tre eventi imperdibili per festeggiare questo traguardo. Si parte il 22 novembre con Le Finali Improlague 2018/2019, la finale del mitico torneo a squadre di Teatribù; il 23 novembre è la volta di 20 YearsGo – Under The Moonlight e il 24 novembre in scena I Want To Break Free.

IMPROLEAGUE in scena il 22 novembre alle ore 21 presso la sede di Teatribù di via Agordat è il torneo Improleague 2018-19 che raggiunge il suo epilogo nelle finali. Due squadre per volta si affronteranno per aggiudicarsi la vittoria del torneo e il cucchiaio di legno. Ma dietro la competizione c’è, come al solito, l’improvvisazione teatrale con storie, scene e giochi spontanei che partono da quello che il pubblico chiede. Lo spettacolo dove il confine tra gara e teatro diventa sottilissimo.

20 YEARSGO – UNDER THE MOONLIGHT in scena al Teatro Villa Sabato 23 Novembre è diviso in due atti:

Il primo 20 YEARS AGO (lo show avrà delle scene in inglese). 20 anni fa nasceva Teatribù e in questo week end ne festeggiamo la nascita. Ma voi cosa facevate 20 anni fa? Come era la vostra vita? Eravate soddisfatti o dovevate ancora realizzare i vostri sogni? Eravate innamorati oppure ancora alla ricerca dell’amore? Insomma voi dite cosa facevate e provavate 20 anni e gli attori di Teatribù, assieme ai loro ospiti, ne faranno preziosi suggerimenti per raccontare storie

Il secondo UNDER THE MOONLIGHT (lo show avrà delle scene in inglese) - Quando arriva la notte quante situazioni si presentano? Quanti personaggi? Sarà un sogno o un incubo? Sempre e per sempre poeti e cantanti raccontano le storie della gente della notte. Quindi amanti, sognatori, assassini, ubriachi, prostitute e protettori, ladri e poliziotti, persone vere e creature immaginarie raccontateci le vostre storie per sapere dove e come vivete. Uno spettacolo che vede la partecipazione straordinaria di Jim Libby, Mia Moeller e Antonio Vulpio.

Domenica 24 Novembre 2019 si torna al Teatribù con due format:
LA CAPRA SUL DIVANO – Storia d’amore improvvisata ispirata dalle caratteristiche di due spettatori, sconosciuti tra loro. In una serie di quadri susseguenti e di ampio respiro temporale, si arriverà a scoprire la "Capra": un evento particolare che metterà a dura prova la relazione o forse il motivo stesso della forza di una relazione.

I WANT TO BREAK FREE (lo show avrà delle scene in inglese)- Uno spettacolo che sa stupire ed emozionare che nasce da una sola parola assegnata dal pubblico. Storie, monologhi, associazioni di idee esplicite o personali prenderanno forma seguendo il filo sottile dei diversi significati del tema scelto per lo spettacolo. Un’atmosfera suggestiva che sa alternare momenti riflessivi e interiori a fasi di gioco tra gli attori. Questo è lo spettacolo di improvvisazione teatrale allo stato puro, senza gare né schemi, che nasce dalla sensibilità degli attori in scena guidati sul palco esclusivamente dal proprio intuito. Con la partecipazione straordinaria di Jim Libby, Mia Moeller e Antonio Vulpio.


CAST ARTISTICO:

Mari Rinaldi, Mico Pugliares, Fabio Maccioni e Andrea Gaetani (Docenti)

E con:
Tatiana Barone, Valentina Guadalupi , Diletta Tonoli, Marco Fida, Luca Canavesi, Massimo Milone, Fabrizio Spica e Paolo Platania

Tecnini: Matteo Sansalone e Danilo Sia
------------------------------------

I 20 ANNI DI TEATRIBRU'

dal 22 al 24 novembre

LE FINALI IMPROLEAGUE 2018/19

Venerdì 22 novembre ore 21

al Teatro Teatribù Via Agordat 32 Milano

Biglietti: intero 12€ ridotto 10€


20 YEARS AGO – UNDER THE MOONLIGHT.

Sabato 23 novembre ore 21

Biglietti: intero 15€ ridotto 12€


La capra sul divano – I WANT TO BREAK FREE

Domenica 24 novembre ore 21

al Teatro Teatribù Via Agordat 32 Milano

Biglietti: intero 12€ ridotto 10€


Abbonamento per le tre serate 32 euro

Prenotazioni sul sito http://www.teatribu.it/milano/spettacoli/prossimi-spettacoli

Pagina Facebook @teatribu

Instagram @teatribu





Teatribù

Teatribù è l’associazione nata a Milano nel 1999 con lo scopo di promuovere l’improvvisazione teatrale, l’arte dello stare in scena senza testo.

Oltre a essere una compagnia teatrale che propone spettacoli completamente improvvisati, Teatribù è una scuola di teatro dotata di caratteristiche uniche nel panorama delle scuole di recitazione milanesi: la sua peculiarità, infatti, è quella di convergere prevalentemente sull’improvvisazione.

Diversamente dall’improvvisazione metodologica, considerata una fase della preparazione di uno spettacolo e utilizzata nei corsi di teatro come mezzo per migliorare, attraverso la spontaneità, l’interpretazione di un personaggio o la gestione dei rapporti in scena, l’improvvisazione è una vera e propria disciplina teatrale e prevede una preparazione specifica e un apprendimento mirato delle tecniche e dei meccanismi creativi che le sono propri, con lo scopo di mettere in scena uno spettacolo senza l’ausilio di un testo scritto e nella maggior parte dei casi senza costumi né scenografie.

La scuola propone, oltre ai corsi di improvvisazione teatrale, lezioni e seminari per approfondire la recitazione e l’arte dello stare in scena, elementi irrinunciabili anche in uno spettacolo di improvvisazione teatrale. Nel 2015 Teatribù ha partecipato a Italia's got Talent, arrivando in semifinale e vincendo l'ambito Golden Buzzer da Luciana Littizzetto. Nel 2017 Teatribù è stata insignita dal Comune di Milano, nella cerimonia di consegna degli Ambrogini d'oro, dell'Attestato di Benemerenza Civica, come riconoscimento del lavoro svolto per la città nel corso degli anni. L’associazione Teatribù è la realtà di improvvisazione più internazionale in Italia: ha partecipato ai più importanti festival di improvvisazione in Europa e nel Mondo. Alcuni esempi sono Impro a Berlino, il Chicago Improv Festival, il Seattle International Festival of Improvisation, Wurzburg Improvisationtheater Festival, Improvaganza (Edmonton), l'Istanbul Festival, Slapdash (Londra), ImproAmsterdam, Theatresports Tournament (Atlanta).

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Tartassati dalle tasse - Biagio Izzo alla Sala Umberto

Produzione Tradizione e Turismo - Ente Teatro Cronaca Produzione esecutiva A.G. Spettacoli BIAGIO IZZO in TARTASSATI DALLE TASSE Scritto e diretto da EDUARDO TARTAGLIA Sala Umberto – dal 5 al 17 aprile 2022 Giulio Andreotti soleva dire che l’Umiltà, che di per sé costituisce una grande virtù, si trasforma in una vera iattura quando gli Italiani la praticano in occasione della loro dichiarazione dei debiti. “Io le tasse le pagherei. Ed anche volentieri! Se solo però poi le cose funzionassero veramente!” Quante volte abbiamo ascoltato simili confidenze? E quante volte anche la nostra coscienza di pur buoni ed onesti cittadini ha segretamente partorito concetti del genere? Il problema, però, è che se poi davvero ragionassimo tutti quanti sempre così, come e perché mai le cose potrebbero veramente funzionare? Sarà costretto improvvisamente a domandarselo anche Innocenzo Tarallo, 54 anni ben portati, napoletano, imprenditore nel settore della ristorazione: il classico “self made man”, che d