Passa ai contenuti principali

Teatramm' - Primo Festival Teatrale di Emiliano De Martino


Emiliano De Martino EDM 
Produzione e Distribuzione
presenta

                PRIMO FESTIVAL TEATRALE 
TEATRAMM’“

dal 7 al 12 settembre
TEATRO MARCONI

“Teatramm'” ossia “Noi facciamo teatro”. È questo il titolo del primo Festival che dal 7 al 12 settembre si svolgerà al Teatro Marconi di Roma. A organizzare la manifestazione, un vero e proprio concorso tra diverse compagnie, è l'attore di cinema e teatro Emiliano De Martino che firma la direzione artistica dell'evento. 

Quattordici le compagnie coinvolte nel Festival che ha come scopo principale quello di rendere la gara un’occasione per creare sinergie lavorative. Tantissimi i riconoscimenti che verranno assegnati: Miglior attore, Migliore attrice, Miglior Regia, Migliore Testo inedito, ma soprattutto verrà decretato il miglior spettacolo, che vincerà l’inserimento nel cartellone teatrale del TEATRO MARCONI per la stagione 2019/2020.

La manifestazione, fortemente sostenuta dal direttore del Teatro Marconi Felice Della Corte, ogni sera vedrà sul palco due spettacoli che verranno esaminati dalla giuria tecnica composta da FELICE DELLA CORTEpresidente di giuria (attore/regista/produttore/direttore artistico Teatro Marconi e del Teatro Nino Manfredi) CLAUDIO BOCCACCINI(regista teatrale); ROSSELLA PUGLIESE(attrice teatrale e cinematografica); SISSI CORRADO(blogger); PAOLA ZANONI(giornalista e conduttrice tv); NADIA VISINTAINER(attrice, showgirl e produttrice); MASSIMILIANO MILESI(co-direttore artistico Teatro Elettra di Roma, regista, fondatore metodo DGC – dinamica gesto-carattere); ANTONELLA ANTONELLI(scrittrice, attrice, regista); GUEST A SORPRESAper ogni singola serata. La serata finale è prevista per il 13 settembre in cui non solo si decreterà il vincitore ma ci saranno tante sorprese con ospiti d'eccezione e tanti altri live show.

Questi gli spettacoli in scena:EDUARDO NELLA STORIA regia di Carmine De Pascale; RISATE IN FAMIGLIA direttoGianni Parisi;MARIANO GRILLO SHOW con Luca Tricarico, Peppe Strino, Anna Primo; GRIMILDE THE SHOW di Chiara Alivernini, diretto da Andrea Spina con Alice Guidi, Salvatore Bandiera, Marica Pace. STANZA CENTOUNO scritto e diretto da Pamela Parafioriti. Con Federica Cacciamani, Alessia Bonsignore, Marilù Davella, Elena Stabile; DOMENICO MODUGNO – UN SOGNO COSI di econ Nico Caruccio e Marco De Vincentiis. FEMMESdi Emanuela Mari e Maria Buongiorno; TAXI A DUE PIAZZE Regia di Massimo Pettinari. QUELLE CHE HANNO PERSO IL CORTEO di Alessandro Mancini. Regia di Tiziana Foschi, con Floriana Corlito, Roberta Pompili; 1984Regia e traduzione di Tommaso De Portu; WORK IN PROGRESS Scritto da Crescenzo Autieri, regia Domenico Palmiero e Domenico Carozza.TRADITORI Regia di Mario Liverano. MIO CUGINO GEMELLO Scritto e diretto da Alex Curina.
------------------------------

TEATRAMM' - PRIMO FESTIVAL TEATRALE

DAL 7 AL 12 SETTEMBRE

7 SETTEMBRE ORE 19:30

DALL'8 AL 12 SETTEMBRE ORE 20.00

DOMENICA ORE 18.00

UFFICIO STAMPA TEATRO MARCONI ROCCHINA CEGLIA

ORGANIZZAZIONE E COMUNICAZIONE TEATRAMM' VALENTINA PROIETTO SCIPIONI

FOTOGRAFI:ALESSANDRO BACHIORRI, ALESSIJA SPAGNA

PRODUZIONE: EDM PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE

DIREZIONE ARTISTICA EMILIANO DE MARTINO





Per Informazioni EDM Produzione e Distribuzione

Roma – Contatti 379.1683477 – 333.7491357

edmproduzioneedistribuzione@gmail.com

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol