Campus Bimbi Atir



CAMPUS SETTEMBRE 2019
per bambini dai 6 a 13 anni
dal 2 al 6 settembre e dal 9 all’11 settembre
A settembre Atir propone due Campus per bambini dai 6 ai 13 anni presso il giardino e la palestra della scuola “C. Perone” – Via San Giacomo 1 – 20142 Milano (ingresso palestra Via Santa Teresa).

Il Campus sarà dalle ore 9 alle ore 16 (apertura porte ore 8.30 – chiusura ore 16.30).

Le attività svolte (a seconda del meteo) prevedono visita agli animali in cascina / giochi all’aperto o in palestra / creiamo una storia e la mettiamo in scena / piscina* / pizza del venerdì* (* quota aggiuntiva 5 euro).

Quota iscrizione:

2 – 6 settembre 150 euro (sconto fratelli 140 + 140)
9 – 11 settembre 30 euro al giorno (scontro fratelli 28 + 28)
pranzo al sacco a cura dei genitori

Con il patrocinio di Zona 5

Per Info e Iscrizioni:
sociale@atirteatroringhiera.it – 02.87390039 – www.atirteatroringhiera.it


CREATIVITA’ PER CRESCERE, CONOSCERSI E CONFRONTARSI

Il CAMPUS, per quasi 10 anni si è svolto presso il Teatro Ringhiera di Via Boifava 17 in Milano, ora chiuso per lavori di ristrutturazione. Ideato e condotto da Chiara Stoppa, attrice diplomata al Piccolo Teatro di Milano, prevede la partecipazione di conduttori aggiuntivi, attori e operatori ATIR con pluriennale esperienza nella conduzione di laboratori per bambini, a seconda del numero degli iscritti, per garantire un adeguato rapporto numerico conduttori/bambini.

Il CAMPUS è un momento di svago, stimolo e apprendimento attivo per i bambini che vi partecipano. Nel programma si svolgeranno esercizi teatrali, giochi e proposte interattive.

E’ un percorso dove i bambini, guidati dai conduttori, si sperimentano con i diversi linguaggi dell'arte teatrale per liberare la loro fantasia e imparare giocando.




OBIETTIVI


Offrire ai bambini un’occasione per divertirsi e socializzare;


Sostenere il protagonismo individuale, fornendo strumenti efficaci di comunicazione ed espressione di sé; trasformare eventuali modalità negative di protagonismo in modalità positive, imparando a “conquistare l’altro con le armi della creatività”;


Stimolare la creatività dei bambini insegnando loro a trasformare le proprie idee in azione concrete e collettive, fornendo loro strumenti e pratiche che lavorano sullo svillppo fisico e psichico;


Costruire e rafforzare una rete sociale tra le famiglie.

Commenti

Post più popolari