Passa ai contenuti principali

VIAGGIO VERSO MEDEA


Associazione culturale PianoinBilico
Presenta

Viaggio verso Medea
(lettura scenica con la Compagnia PianoinBilico)

26 Giugno | Teatro Pime | Via Mosè Bianchi 94 | Milano

Un appuntamento speciale quello di mercoledì 26 giugno al Teatro Pime di Milano (Via Mosè Bianchi 94). Le attrici della Compagnia PianoinBilico portano in scena “Viaggio verso Medea”, una lettura liberamente ispirata al libro “La misura eroica” di Andrea Marcolongo.

Il mito degli Argonauti, il ritorno dall’amata Medea, il tema del viaggio, la volontà eroica di partire e abbandonare la terraferma, temi tanto cari alla classicità quanto alla contemporaneità, vengono affrontati da Silvia Borsari, Livia Castiglioni, Silvia Giulia Mendola, Silvia Rubino ed Elena Scalet, in questa interpretazione eroica e femminile, che prevede accanto a brani appartenenti al romanzo della Marcolongo, anche inserti di “Medea” di Seneca ed Euripide, delle “Argonautiche” di Apollonio Rodio, passando per “La lunga notte di Medea” di Corrado Alvaro.

Durante la serata sarà presente anche Mimosa Campironi, musicista e cantautrice che affiancherà le interpreti in un’improvvisazione musicale in un crescendo di emozioni di cui saranno partecipi le attrici e il pubblico.

Il viaggio degli Argonauti, guidati dal principe Giasone, oltre ad aver influenzato innumerevoli lavori di registi, pittori e drammaturghi, dimostra sempre la sua aderenza a un tessuto narrativo tuttora attuale: il passaggio all’età adulta attraverso il viaggio e l’amore, il lacerante conflitto tra passioni e convenzioni sociali vissuto dalla figura di Medea - cui tanto sono ispirate numerose figure femminili della letteratura mondiale – e il tema stesso del viaggio, da sempre dotato di metafore e simboli atti a rispecchiare la condizione esistenziale.


COMPAGNIA PIANOINBILICO

La Compagnia PianoinBilico nasce da un’idea di Silvia Giulia Mendola che, nel 2004, partecipa come attrice e regista alla III edizione della Borsa di Lavoro istituita dall’Accademia dei Filodrammatici, con lo spettacolo Le Relazioni Pericolose, di C.De Laclos , e vince la Menzione d’Onore e un finanziamento per iniziare l’attività.Nel 2008 PianoinBilico si costituisce come Associazione Culturale e ha nel suo organico Silvia Giulia Mendola (presidente e rappresentante legale), Silvia Borsari (vice Presidente), Silvia Rubino, Silvia Ferretti. Il gruppo ha al suo attivo più di dieci produzioni, che spaziano dalla prosa più classica all’incontro con la drammaturgia contemporanea ed il linguaggio cinematografico, passando per il teatro brillante e la biografia d’autore.

Dal 2008 al 2012 collabora con il Teatro Litta di Milano all’interno del progetto “Open Source”, che ha instaurato tra i due enti un rapporto di coproduzione. Nella primavera/estate 2010 alla compagnia viene affidata la direzione artistica di una stagione teatrale estiva allo “Spazio Revel”di Milano: nasce la rassegna di Teatro d’Essai “Vogliamo Vivere!”. Da alcuni anni PianoinBilico è presente nei cartelloni di importanti stagioni come quelle del Teatro Franco Parenti, Teatro Litta, Teatro Olmetto, Spazio Tertulliano di Milano, del Teatro Binario 7 di Monza e del Teatro Belli di Roma.

Dalla stagione 2012/ 2013 PianoinBilico è produttore esecutivo del Festival di Vobarno.

Nel 2010 Silvia Giulia Mendola ha ricevuto il premio “Alfabeto delle Primedonne” dal Comune di Milano assegnato alle donne che attraverso il proprio lavoro, hanno contribuito alla crescita sociale e culturale della città, la compagnia in seguito a questo premio riceve il patrocinio del Comune di Milano.

Nel 2011 il progetto di PianoinBilico “Vogliamo Vivere!punto di fusione” rassegna d'Art-e-Teatro vince il bando “AeC Valorizzare la creatività in campo artistico e culturale” della Fondazione Cariplo. La rassegna parte il 5 Ottobre 2011 e si conclude il 3 Giugno 2012.
-------------------------------

VIAGGIO VERSO MEDEA

Lettura scenica a cura di: Silvia Giulia Mendola

Ispirato a “La misura eroica” di Andrea Marcolongo

Con: Silvia Borsari, Livia Castiglioni, Silvia Giulia Mendola, Silvia Rubino, Elena Scalet

Musica dal vivo e voce: Mimosa Campironi

Si ringrazia Marinella Laszlo

Produzione: PianoinBilico

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide