Passa ai contenuti principali

NICE QUESTION PUBBLICANO IL SINGOLO “SOLO NOI”



(Ondesonore Records) 
RADIO DATE: 7 GIUGNO 2019


Si intitola “Solo noi” il primo singolo dei Nice Question, che uscirà il 7 giugno per Ondesonore Records.

La band milanese ha composto un inno alla spensieratezza, in chiave pop-rock (miscelata con un po' di punk), che celebra tutti quei piccoli momenti di un’estate che vorresti non finisse mai.

“Il caldo torrido della giungla cittadina ti soffoca? Perché allora non mollare tutto e correre in spiaggia accompagnati dalla fedele chitarra, unico grande amore?

Sole, mare, sabbia bollente, bibite ghiacciate e musica a non finire...

Ecco, la Musica! Solo lei saprà darti quel sollievo che tanto desideri. Quando c’è la Musica tutto il resto perde importanza: ci sei tu, c’è Lei. Che tu sia sotto l’ombrellone al riparo dai cocenti raggi solari o davanti alla fievole luce del falò di mezzanotte, Lei sarà sempre pronta a darti gioia e conforto” - spiegano i Nice Question, che dopo aver lavorato molto sulle cover sono felici di presentare finalmente un loro inedito.

Com'è nato il loro progetto? Grazie ai videogame, per la precisione a “Guitar Hero”, che permette al giocatore di simulare l’esecuzione dei suoi brani preferiti. Da qui Marco e Massimiliano decidono di formare per davvero un piccolo gruppo, cui poi si aggiungerà Alberto.

Formatisi ufficialmente con l’arrivo di Andrea all’inizio del 2013, fanno le prime esperienze con il pubblico nell’area del magentino, suonando in occasione di numerose feste studentesche nonché “notti bianche”.

Il nome della band nasce qualche momento prima per primissimo live: di fronte alla richiesta dell’organizzatore circa il nome da proiettare durante l’esecuzione, la risposta “bella domanda” diventa la base per la successiva versione inglese “Nice Question”.

Nel giro di pochi mesi allargano i propri orizzonti e calpestano vari palchi del capoluogo lombardo, finendo persino a suonare in alcuni dei locali storici milanesi come Le Scimmie, il Legend Club e il Tunnel Club. I brani eseguiti sono semplici ma efficaci, in grado di carpire l’attenzione del pubblico e di fagli “battere il piede” a ritmo di musica.

I ragazzi sono giovani e suonano per pura passione, ma col passare del tempo il progetto acquista una nuova prospettiva: le cover piacciono, le serate li divertono, ma questo non basta più. È così che inizia a prendere forma l’idea di creare qualcosa di nuovo, qualcosa di inedito, brani che possano essere rappresentativi delle esperienze sia dei singoli che del gruppo nel suo insieme.

Ad oggi dunque la band porta avanti due progetti paralleli: da un lato la stesura di brani inediti con l’obiettivo di pubblicare il primo album, dall’altra la rielaborazione dei grandi successi radiofonici in vista dei concerti live.

I Nice Question sono:

Marco Cocozza: Voce e chitarra Massimiliano Ubertiello: Voce e chitarra Andrea Bellini: Batteria
Alberto Barbazza: Basso


Facebook: https://www.facebook.com/pg/nicequestionofficial Instagram: https://www.instagram.com/nicequestion/Youtube: https://www.youtube.com/user/nicequestionofficial

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide