Passa ai contenuti principali

RASSEGNA DI CORTI TEATRALI SOSTANTIVO GENDER



RASSEGNA DI CORTI TEATRALI SOSTANTIVO GENDER – seconda edizione "La Karl Du Pignè"
21 e 22 maggio ore 21 Spazio 18b
A seguire
RIEDUCAZIONE SENTIMENTALE – spettacolo vincitore della prima edizione dalla rassegna "Sostantivo Gender"
di Alice Lutrario

Con Michetta Farinelli, Gaia Petronio
Regia Massimo Roberto Beato
Allestimento scenico Jacopo Bezzi
Dal 24 al 26 maggio Spazio 18b
da venerdì a sabato ore 21, domenica ore 18


Il 21 e il 22 maggio lo Spazio 18b ospita la Seconda Edizione della Rassegna di Corti Teatrali “Sostantivo Gender”, realizzata con il patrocinio dell’ Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico e con la gentile collaborazione del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli.

L’esistenza di un sesso biologico non basta a determinare la nostra identità, che è una realtà dinamica ed estremamente complessa, costituita dall’interazione tra sesso, genere, orientamento sessuale e ruolo di genere. Nello specifico, il sesso è determinato alla nascita, il genere invece è un costrutto socio-culturale e cioè varia a seconda dell’epoca e della cultura in cui viviamo e delle regole sociali. Spazio 18B con la rassegna teatrale Sostantivo Gender vuole dare un contributo alla costruzione di una società più ricca e accogliente sotto il profilo umano, sociale e culturale, in cui le differenze, legate in particolare alle identità di genere e di orientamento sessuale, siano portatrici di un valore. Sette testi teatrali scritti appositamente per la Rassegna per uno o due attori si alterneranno sulla scena. Una giuria, composta da un esponente della La Nouvelle Vague Magazine, Emiliano Metalli, dall’autore teatrale Massimo Roberto Beato e da un docente designato dall'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio d'Amico, Prof. Giovanni Greco, ogni sera assisterà alla messa in scena dei corti teatrali scritti e diretti dagli allievi del Master Drammaturgia e Sceneggiatura. Si ringraziano gli autori e le autrici: Francesco Capo, Flavia Forestieri, Guido Giovannetti, Federico Malvaldi, Maria Luisa Maricchiolo.

Il testo che risulterà Primo Classificato avrà diritto alla messa in scena del testo integrale all’interno della Stagione 2019/2020 dello Spazio 18B.
Le serate vedranno in scena cinque corti teatrali tra martedì 21 maggio e mercoledì 22 maggio a partire dalle ore 21.00.

A seguire, dal 24 al 26 maggio sul palcoscenico dello Spazio 18b va in scena lo spettacolo vincitore della prima edizione della Rassegna “Sostantivo Gender”, RIEDUCAZIONE SENTIMENTALE, scritto da Alice Lutrario e diretto da Massimo Roberto Beato.

“Rieducazione Sentimentale” è una parabola che porta alle estreme conseguenze un pensiero univoco, incapace di concepire la diversità, l’individualità, la complessità multiforme dell’umano. In un’aula troviamo un’allieva e un’insegnante: ci sono delle verità che è giusto trasmettere e delle convenzioni che non si posso ignorare.

Cosa succede però quando un modello di riferimento, un arbitrario stile di vita, viene elevato a modo “naturale” di vivere? L’impresa della professoressa è destinata a fallire. Gli esseri umani infatti non sono contenitori: le inclinazioni, le emozioni e i sentimenti non possono essere selezionati e inseriti negli individui a piacimento.

RASSEGNA DI CORTI TEATRALI SOSTANTIVO GENDER – seconda edizione "La Karl Du Pignè"

PROGRAMMA- EVENTO GRATUITO
martedì 21 maggio

ore 20:30 : accoglienza
ore 21:00 : corto teatrale
ore 21:45 : corto teatrale
ore 22:30 : corto teatrale
ore 23:00 : fine
mercoledì 22 maggio
ore 20:30 : accoglienza
ore 21:00 : corto teatrale
ore 21: 45 : corto teatrale
ore 22.30 : premiazione
ore 23:00 : fine

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
📞 tel. 0692594210 oppure 3341978135📲 wapp 3333305794 📧 biglietteria@spazio18b.com

tessera semestrale obbligatoria €3

RIEDUCAZIONE SENTIMENTALE
ORARI
da venerdì a sabato ore 21, domenica ore 18.
PRENOTAZIONE CONSIGLIATA📞 tel. 0692594210 oppure 3341978135📲 wapp 3333305794 📧 biglietteria@spazio18b.com
PREZZI🎫 intero €15.00🎫 ridotto (convenzionati) €12.00
Acquisto online su https://toptix1.mioticket.it/…/rieducazione%20sentim…/events
tessera semestrale obbligatoria €3



Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide