Passa ai contenuti principali

OKLAHOMA! L’anteprima italiana con orchestra di 60 elementi


STM – Scuola del Teatro Musicale e Associazione Spazi Musicali sono lieti di annunciare l’anteprima italiana di OKLAHOMA!, pietra miliare del binomio Rodgers & Hammerstein che valse loro uno speciale Premio Pulitzer®. Sabato 1 Giugno 2019 andrà in scena, in anteprima assoluta, in una speciale location a cielo aperto, nella suggestiva Piazza Libertà di Travagliato (BS). 

In scena gli attori diplomandi del Corso Triennale per Attori della STM – Scuola del Teatro Musicale, con un cast totale di 42 interpreti, insieme all’orchestra di 60 elementi dell’Associazione Spazi Musicali diretta dal M° Sandro Torriani. 

Questa anteprima della prima produzione italiana, con le canzoni in lingua originale, vedrà la regia di Luca Savani, diplomato STM, le coreografie di Ilaria Suss e la direzione vocale di Andrea Ascari. Le scene saranno di Alessia Barban e Simona Venkova, allieve dell’Hdemia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia. OKLAHOMA! è un musical tratto dalla commedia Green Grow the Lilacs di Lynn Riggs del 1931. 

Ambientato nel Territorio dell’Oklahoma nei dintorni dalla città di Claremore, narra del cowboy Curly McLain e della sua storia d’amore con Laurey Williams. Tra la felicità dei due si insinuerà il minaccioso Jud Fry, che vive e lavora nella fattoria di Laurey. 

Sabato 1 giugno ore 21.00 
INGRESSO LIBERO FINO A ESAURIMENTO POSTI 

Durante la serata si svolgerà una raccolta fondi per la ricerca sperimentale “Il benessere psico-fisico in ambito neonatologico relativo al percorso neonato prematuro-mamma-operatori” all’Ospedale dei Bambini ASST Spedali Civili di Brescia. 

Per informazioni: info@spazimusicali.it 

In caso di maltempo lo spettacolo andrà in scena al Palacittà via Napoleone 103, Travagliato. 

Oklahoma! è presentato in Italia grazie a uno speciale accordo con R&H Theatricals Europe. 

STM – Scuola del Teatro Musicale 

La Scuola del Teatro Musicale (STM) è un polo unico in Italia per l’educazione e la produzione teatrale, l’integrazione sociale attraverso le arti del teatro, della danza, della musica e la divulgazione della cultura teatrale. La STM forma attori, registi e direttori musicali per il teatro musicale. Fondata con la collaborazione istituzionale della Fondazione Teatro Coccia di Novara e della Compagnia della Rancia, la STM agisce nell’ambito di un progetto di natura mutualistica e cooperativa, senza fini di lucro, con l’obiettivo di svolgere attività educative in campo teatrale e coreutico-musicale secondo i metodi e gli obiettivi dell’apprendimento permanente propri della Longlife Education e del Lifelong Learning. La Scuola forma attori, registi e direttori musicali per il teatro musicale e costituisce in Italia l’unico centro didattico ed educativo per le arti del teatro musicale avente sede all’interno di un teatro. La STM ha prodotto Next to Normal, Green Day’s American Idiot e Le Nozze di Figaro. Nella prossima stagione porterà in scena la versione teatrale de L’Attimo Fuggente. 

Associazione Spazi Musicali 

L’Associazione Spazi Musicali è stata costituita nell’ottobre 2002, grazie all’impegno del Comune di Mazzano e di realtà pubbliche e private, con lo scopo, specificatamente inserito nello statuto, di contribuire allo sviluppo della cultura musicale. La diffusione, la valorizzazione della cultura e l’innovazione musicale attraverso corsi tenuti da docenti specializzati nonché l’organizzazione e la partecipazione ad eventi culturali o didattici è fondamentale per la formazione dei giovani strumentisti. La formazione di una cultura musicale, come in ogni forma d’arte, va coltivata e cercata con impegno, continuità e perseveranza maturando nello studente il senso d’appartenenza all’associazione partecipando alle attività programmate nel corso dell’anno accademico sentendosi così parte attiva di una struttura con una propria identità storico-artistica.

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide