Passa ai contenuti principali

NUOVO PREMIO TEATRO TRAIANO: festival di corti e monologhi teatrale





CultureCreative
presenta

NUOVO PREMIO

TEATRO TRAIANO
festival di corti e monologhi teatrale

VII edizione 30 MAGGIO 2019
al
TEATRO MARCONI

un’idea di 
Roberta Federica Serrao
organizzazione a cura di 
Roberta Federica Serrao per CultureCreative in collaborazione con il Teatro Marconi 


Il 30 Maggio i giovani talenti aspettano voi!!! Il Teatro Marconi vi dà appuntamento per la Finale del NUOVO “Premio Teatro Traiano”, Festival Nazionale di corti e monologhi teatrali giunto alla sua VII Edizione. Un appuntamento sempre più atteso dai giovani autori e attori che desiderano sperimentare e mettersi in gioco presentando i loro lavori inediti. Nella serata vedremo rappresentate le nove proposte che hanno superato le tre fasi di selezione su testo.

Ecco i nomi dei finalisti! STEFANIA PATERNO’ presenta “AMAMI SENZA TRUCCO” (riduzione inedita), COMPAGNIA TORRE DEL DRAGO in “DIONISO CONTRO ORFEO”, MARCO MITTICA in “IL SEQUESTRO MORO”, ALESSANDRA NUTINIin “L’ASSOLO DI CALLISTO”, STEFANO D’OTTAVIO con “ER MONNO GRIGIO” (riadattamento inedito), RACHELE STUDER con “PAJATA DE SANGUE O TRAGEDIA IN ROMANESCO”, GIANLUCA VANNUCCI con “PURO”, COMPAGNIA LE BLUND con CRISTINA MUGNAINI e VALERIA MOCCIA in “VIETATO FUMARE”, ANDREA ZANACCHI e DANILO RAMONA GIANNINI con “DESTINATO PER L’INTERNO”

Durante la serata verranno assegnati i seguenti premi; Vincitore sezione a tematica sociale, Vincitore sezione a tema libero e il riconoscimento più ambito vale a dire il “Premio Teatro Traiano Vincitore V edizione” e con esso l’opportunità di presentare un nuovo spettacolo, sempre inedito, nella stagione 2019/2020 presso il Teatro Marconi. Nella serata, gli spettatori in sala non saranno solo fruitori delle performance ma saranno anche giudici e assegneranno attraverso la loro votazione il “Premio del Pubblico”.

La Giuria di esperti, fiore all’occhiello del Premio, con il delicato compito di valutare le performance e decretare i vincitori, è composta da personaggi noti del mondo del teatro, del cinema e della TV: FELICE DELLA CORTE(Presidente di Giuria) – Attore e Direttore Artistico del Teatro Nino Manfredi di Ostia e del Teatro Marconi di Roma; STEFANO AMBROGI– Attore, CLAUDIO BOCCACCINI– Regista e attore; GIULIA FIUME – Attrice e autrice;ALESSANDRO GREGGIA– Musicista, compositore; PATTY OLGIATI– Autrice e attrice; MARCO SIMEOLI – Attore e regista; MASSIMILIANO VADO– Attore e regista.

Condurranno la serata ROBERTA FEDERICA SERRAO (curatrice del Premio) in compagnia dell’attrice RAMONA FIORINI.

-----------------------------------------------

30 MAGGIO 2019 ore 21,00- TEATRO MARCONI – VIALE MARCONI 698 E – ROMA (Parcheggio interno)


Biglietto Intero € 17 - Ridotto € 12,00 - Amici, Gruppi e Enti Convenzionati.
PER INFO E PRENOTAZIONI 06.5943554 - 06.45667293info@teatromarconi.it- www.teatromarconi.it

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide