Passa ai contenuti principali

NUOVA AUDIZIONE PER UNA SECONDA CLASSE DEL PRIMO ANNO DI MTS MUSICAL! THE SCHOOL




Nell’ambito dei festeggiamenti per i 20 anni di MTS Musical! The School e vista la straordinaria partecipazione alle iscrizioni al primo anno, Simone Nardini, direttore artistico dell’Accademia, ha pensato di andare incontro alle tante richieste pervenute aprendo una seconda classe del primo anno.

La prossima audizione sarà quindi giovedì 13 giugno 2019 alle ore 10.00 presso la sede di Via Imbonati 11 Milano, previa iscrizione obbligatoria.

Tulle le informazioni relative all’iscrizione per l’ammissione sono sul sito musicalmts.it.

MTS – MUSICAL! THE SCHOOL è l’UNICA ACCADEMIA ITALIANA sede ufficiale degli esami di DIPLOMA EUROPEO WEST LONDON UNIVERSITY (LCM) titolo riconosciuto in ITALIA, EUROPA, USA e valido quale LAUREA BREVE in Gran Bretagna.

Il percorso didattico si sviluppa in due anni accademici più un terzo anno facoltativo denominato MTS MASTER con indirizzo formativo differenziato.

Didattica e Programma Pedagogico


Nell’arco dei due anni di frequenza, MTS – MUSICAL! THE SCHOOL offre agli studenti gli strumenti per poter divenire professionisti del settore, in un percorso in grado di favorire lo sviluppo artistico, intellettuale e personale. L’allenamento intenso, rigoroso e pratico, è arricchito dallo studio contestuale di materie teoriche e culturali che permettono allo studente di comprendere gli aspetti stilistici, storici e professionali del settore. Attraverso lo studio delle singole discipline danza, canto e recitazione, per porre una solida base, e successivamente grazie all’interazione delle stesse, il corpo docente prepara gli studenti nelle arti del palcoscenico, dando loro la capacità d’intraprendere una carriera poliedrica in quanto artisti completi in grado di esprimersi in palcoscenico in qualsiasi forma di spettacolo.

1° ANNO


Gli studenti del primo anno vengono, invitati a riscoprirsi e conoscersi attraverso un percorso emozionale introspettivo, che permette loro di ottenere una consapevolezza artistica indispensabile per utilizzare al meglio i propri strumenti interpretativi e d’apprendimento. Il primo quadrimestre è fondamentale per consolidare al meglio le basi tecniche: lavoro sul ritmo, la voce e la parola, la conoscenza di sé e del proprio corpo, che vengono testate attraverso verifiche e esami. Nel secondo quadrimestre viene approfondito maggiormente l’apprendimento della tecnica. Un esame finale, sia pratico che teorico, determina il passaggio al secondo anno.

I tre principali percorsi prevedono:

In ambito coreutico, lezioni in apposite classi idonee al livello dello studente (Livelli Base1, Base 2, medio e avanzato), di danza classica, danza jazz, acrobatica e tip tap. Una particolare attenzione è rivolta alla regolazione della postura di base.

In ambito di preparazione canora, lezioni di canto corale, logopedia, canto singolo, tecnica vocale, respirazione, teoria musicale solfeggio e l’esame LCM.

In ambito interpretativo, emotional training, dizione, articolazione e recitazione, recitazione in inglese e fonetica inglese, fonetica tedesca.

Completano l’offerta didattico-pedagogica, lo studio della storia del musical teatrale e cinematografico, scherma scenica, light design, sound design, elementi di scenotecnica e nomenclatura teatrale, production management e gli appuntamenti MTS LAB con lezioni suddivise per disciplina o momenti d’interazione tra le discipline.

2° ANNO

Nel 2° anno, il programma di Diploma prosegue nel fornire preparazione tecnica, fisica e culturale sviluppando le doti interpretative ed espressive in base alle attitudini e alla personalità artistica di ogni singolo studente. Verifiche ed esami scandiscono i due quadrimestri per giungere all’esame di diploma che attesta il passaggio dal mondo studentesco a quello professionale.

I tre principali percorsi prevedono:

Coreutico, lezioni in apposite classi idonee al livello dello studente (Livelli Base1, Base 2, medio e avanzato), di danza classica, danza jazz, repertorio musical, acrobatica e tip tap.

Canoro, si affrontano lezioni di canto corale, canto singolo, tecnica vocale, teoria musicale e solfeggio con studio del pianoforte, interpretazione. L’esame LCM è compreso nel programma.

Interpretativo, prevede recitazione con lo studio di scene e monologhi oltre a recitazione in inglese e fonetica inglese, fonetica tedesca.

Completano l’offerta didattico-pedagogica, la simulazione di audizioni, storia del musical teatrale e cinematografico, trucco teatrale, atelier coreografico, sound design, production management, economia – diritto e legislazione dello spettacolo, e gli appuntamenti MTS LAB con lezioni suddivise per disciplina o momenti d’interazione tra le discipline.

E’ inoltre previsto l’allestimento di spettacoli e musical quale momento didattico dove far interagire le discipline, per confrontarsi con il mondo del lavoro in allestimenti completi di scenografie e costumi imparando a relazionarsi e lavorare con registi, coreografi e direttori musicali professionisti.

MTS – MUSICAL! THE SCHOOL da sempre mette inoltre a disposizione degli studenti un team di professionisti comprendente: uno sportello d’ascolto (in forma anonima), presieduto da due psicologhe, a disposizione per affrontare al meglio il percorso introspettivo e le dinamiche di gruppo oltre a fornire assistenza personale in questa importante fase di crescita personale; Massaggiatore sportivo e osteopata per prevenire, intervenire ed eventualmente curare problematica date dall’attività fisico – sportiva;
un nutrizionista, per una corretta alimentazione rapportata al tipo di attività; un foniatra, per la salute dell’apparato vocale.

MTS – MUSICAL! THE SCHOOL è rigorosamente a numero chiuso, rivolta ad allievi di età compresa tra i 18 e 28 anni. Il corso si svolge generalmente da ottobre a giugno per circa 31 settimane con obbligo di frequenza.

Le lezioni hanno un regolare svolgimento dal lunedì al sabato.


3° ANNO GRATUITO

Altra novità in occasione del 20° anniversario, è l’istituzione di un terzo anno gratuito riservato solo a pochi diplomati del biennio MTS. Un percorso di tirocinio dove si affronteranno due allestimenti per dare la possibilità dell’esperienza della sala prove e delle repliche.

Il programma verrà arricchito da lezioni di mantenimento di Jazz, Classico, Tip Tap, Recitazione e canto.


https://www.facebook.com/MtsMusicalTheSchool/ https://www.instagram.com/mtsmusicaltheschool/
Per informazioni MTS MUSICAL! THE SCHOOL Via Imbonati, 11 Milano
Tel. 331.7902040 mail: info@musicalmts.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna in scena "The Boys in the band". Gabrio Gentilini sarà ancora Donald.

Gabrio Gentilini sarà in scena sabato 26 marzo al Teatro Nuovo di San Marino con lo spettacolo “The Boys in the Band”, di cui è co-protagonista dalla prima messa in scena italiana del 2019. Nella piece, proposta al pubblico italiano grazie alla traduzione e all’adattamento di Costantino della Gherardesca, che la produce accanto a Giorgio Bozzo, il regista, Gabrio ricopre il ruolo di Donald, un ragazzo di 28 anni, americano e gay, che con la sua presenza a una festa di compleanno tra amici omosessuali in un appartamento di New York a fine anni '60, creerà varie dinamiche all’interno del gruppo, in un crescendo di colpi di scena, tensione, umorismo feroce e riflessioni profonde. Gabrio ha nel suo curriculum esperienze molto importanti nel teatro di prosa e musicale oltre che ruoli in produzioni cinematografiche e televisive nazionali. “Sono veramente contento di portare questo spettacolo nella mia Romagna. Ne amo il testo, così come la sintonia che si crea con i mie colleghi ogni vol