Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

Campus di Teatro e Musica alla Fabbrica Del Vapore


Il progetto formativo della prima compagnia di opera contemporanea di Milano è alla sesta edizione. Debutterà al Teatro Carcano domenica 23 giugno al termine del Campus intensivo di canto, musica, scenografia, teatro, combattimento scenico e danza.

Dal 10 al 23 giugno, in orario 9-18, la Fabbrica del Vapore di Milano ospiterà ragazzi di età compresa fra gli 8 e i 18 anni che avranno la possibilità di frequentare a scelta uno dei laboratori necessari alla messa in scena di uno spettacolo.
In questa edizione del Campus, oltre alle discipline di canto, recitazione, orchestra, danza e scenografia è stato introdotto il combattimento scenico, guidata dal fight coordinator Simone Belli.

I giovani partecipanti condividono con i propri coetanei la preziosa avventura della messa in scena di un’opera lirica in tutta la sua complessità. Pur affrontando un genere musicale poco conosciuto, sin dalla prima edizione del laboratorio i ragazzi hanno espresso con energia una crescente passione verso la musica, una forte dedizione al progetto artistico e desiderio di esserne parte attiva.
L’entusiasmo di tutti coloro che sono coinvolti nel Laboratorio Opera è ed è sempre stato un punto di forza del progetto e ha saputo attirare l’attenzione di enti d’eccellenza in campo artistico (Teatro Strehler, Fabbrica del Vapore e Teatro Carcano) volenterosi di ospitare le attività del Laboratorio nei loro spazi.

Dido & Aeneas – Olympus games

Dido & Aeneas - Olympus Games è un mix tra l’opera barocca Dido and Aeneas di Purcell e l’opera contemporanea scritta da Daniela Morelli e composta da Matteo Manzitti. Tra sfide divine e preoccupazioni per la sorte di Enea, la drammaturgia mette l’accento sul tema di popoli che fuggono da città in guerra e vengono accolti in altre terre e di Enea che, esule e in balia del mare, approderà alla fine sulle coste laziali per fondare una nuova patria, la nostra.

Libretto di Nahum Tate e Daniela Morelli; musica di Henry Purcell e Matteo Manzitti; direzione di coro di Pilar Bravo; regia di Federica Santambrogio; combattimento scenico di Simone Belli; scene di Clara Chiesa e Marta Vianello; costumi di Micaela Sollecito.

Accanto ai giovani cantanti del Conservatorio gli attori Erika Urban e Loris Fabianiinterpretano Giunone e Giove, la danzatrice Alessandra Cozzi è Venere, suona l’ensemble del Liceo Musicale Tenca, Pilar Bravo dirige i giovani cantanti e i ragazzi di Laboratorio Opera in una produzione che vede in scena un centinaio tra adulti professionisti e ragazzi in formazione.

Per info e iscrizioni: laboratorioopera@solocanto.it / 3472121671 / 3913568083

Web: www.solocanto.it

Commenti