Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

RECITAL! MAX PISU IN SCENA ALL'ECOTEATRO





RECITAL !

SABATO 27 aprile 2019 alle ore 20:45
.

Con: MAX PISU
Produzione: Mat&Teo

Con: MAX PISU
Produzione: Mat&Teo
Regia: Riccardo Piferi


Sabato 27 aprile alle ore 20.45, all'EcoTeatro di Milano andrà in scena “Recital” con Max Pisu.

Un Max Pisu multiforme affronta e smaschera la quotidianità alternando fantasia e reale vissuto in una chiave, come al solito, surreale e divertente.

Tanti i temi toccati. Tra questi, il rapporto genitori-figli. E poi loro, i bambini, che crescono in quell’incrocio pericoloso tra scuola, amicizie “ad alto rischio” e problemi adolescenziali, conditi da tatuaggi, piercing, creste di gel e fidanzatini… a vita bassa. Le litigate di coppia, dove il “non ricordo” diventa l’unica arma di difesa, in grado di ribaltare la realtà dei fatti. Chiudendo con le riflessioni di un anziano che parla del passato in un’Italia proiettata nel futuro e rivela anche il motivo per cui i pensionati “piantonano” i cantieri. Ci si riconosce, i ragazzi come gli adulti.

Non mancherà l’inseparabile Tarcisio che tra le innumerevoli peripezie quotidiane, racconta nuove avventure in compagnia dei travolgenti personaggi della parrocchia... si può facilmente immaginare!

Il grande pubblico televisivo ha imparato a conoscerlo nei panni di Tarcisio, a Zelig (dal 1997/98).

Famosi il suo “ciaaaaaaoooo” per rispondere al telefono e la sua infantile cattiveria che sfocia nel solito, quanto esilarante, “Minchia che ridere!”

Max, nel tempo, ha dato sfogo alla sua poliedricità artistica.

La sua comicità garbata, la recitazione pulita e la sua simpatia, gli hanno permesso, oltre che come attore di film, sit-com, fiction, di distinguersi come conduttore, sia in ambito televisivo che live.
----------------------

Info e prenotazioni

Biglietti: 20 euro/22 euro

Biglietteria aperta da giovedì a sabato ore 15-19

Telefono 02 82773651 - 370 142 42 92



Ecoteatro

Via Fezzan 11 - 20146 Milano

Info: direzione@ecoteatro.it

http://www.ecoteatro.it










Commenti

Post più popolari