Passa ai contenuti principali

Al Teatro Carcano di Milano si ride amaro con Lello Arena in "PARENTI SERPENTI"


A conclusione della stagione 2018/19, il Teatro Carcano ospita l’amara e divertente commedia di Carmine Amoroso PARENTI SERPENTI, conosciuta al grande pubblico grazie al film di culto di Mario Monicelli del 1992. 

A Natale la famiglia al completo si riunisce come d’uso a casa degli anziani genitori, trepidanti al pensiero di rivedere dopo molti mesi i figli ormai lontani. Ma quest’anno gli amati mamma e papà hanno in serbo per i rampolli una “sorpresa”, una richiesta importante, un’esigenza di accudimento che arriva inattesa e profondamente destabilizzante. Chi se ne farà carico? “All’improvviso - annota il regista Luciano Melchionna - un terremoto segna una crepa nell’immobilità rassegnata di un andamento ormai sempre uguale e in via di spegnimento, una crepa dalla quale un gas mefitico si espanderà e inquinerà l’aria. Sarà la soluzione più spicciola e più crudele a prendere il sopravvento…” 

Melchionna, il visionario creatore di Dignità Autonome di Prostituzione, costruisce uno spaccato di vita intimo e familiare di grande attualità, animato da un crescendo di situazioni esilaranti e spietate che riescono a far ridere e pensare. Sotto la sua direzione vivace e partecipe si compie viaggio nell’animo umano che emoziona e commuove profondamente.

Nel ruolo di papà Saverio, che al cinema fu di Paolo Panelli, Lello Arena in una delle sue migliori interpretazioni, affiancato, nel ruolo di mamma Trieste, da Giorgia Trasselli.

“Viviamo in un’epoca – osserva ancora il regista - in cui i valori, primo fra tutti il rispetto, stanno pian piano sparendo e l’egoismo sta prendendo decisamente il sopravvento sulla carità umana e sulla semplice, fondamentale, empatia. Prima o poi saremo tutti dei vecchi-bambini bisognosi di cure, perché trasformarci in soprammobili polverosi, inutili e ingombranti? In quest’epoca in cui tutto e il contrario di tutto sono la stessa cosa ormai, con questa commedia passeremo dalle risate a crepapelle per il tratteggio grottesco e a tratti surreale dei personaggi al più turpe cambiamento di quegli esseri che – chi di noi non ne ha conosciuto almeno uno? – da umani si trasformeranno negli animali più pericolosi e subdoli: i serpenti.”
----------------------------------------

Al Teatro Carcano di Milano

da giovedì 9 a domenica 19 maggio 2019 


Lello Arena

PARENTI SERPENTI di Carmine Amoroso

Con Giorgia Trasselli

e con (in o.a.) Raffaele Ausiello, Marika De Chiara,

Andrea de Goyzueta, Carla Ferraro, Serena Pisa, Fabrizio Vona

Scene Roberto Crea | Costumi Milla |Musiche Stag | Disegno luci Salvatore Palladino

Regia Luciano Melchionna

Produzione Ente Teatro Cronaca Vesuvioteatro in collaborazione con Bon Voyage Produzioni e Festival Teatrale di Borgio Verezzi 2016




Personaggi e interpreti: Alfredo Fabrizio Vona; Milena Marika De Chiara; Alessandro Andrea de Goyzueta;

Gina Carla Ferraro; Lina Serena Pisa; Michele Raffaele Ausiello; Saverio Lello Arena; Trieste Giorgia Trasselli




ORARI: martedì e venerdì ore 19,30 | mercoledì, giovedì e sabato ore 20,30 | domenica ore 16,00

DURATA: 2 ore + intervallo

PREZZI: poltronissima € 34,00 |balconata € 25,00 |over 65 € 22,00/18,00/17,00/14,50 | under 26 € 15,00/13,50

PRENOTAZIONI: 02 55181377 | 02 55181362

PREVENDITE ONLINE: www.ticketone.it | www.happyticket.it | www.vivaticket.it




TEATRO CARCANO | corso di Porta Romana, 63 - 20122 Milano

info@teatrocarcano.com | www.teatrocarcano.com

Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di