Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

CENERE - Tratto da “I Morti” di James Joyce




Avviso ai Soci



L'Associazione Culturale Teatro Trastevere

presenta



Dal 26 al 31 MARZO 2019

Teatro Trastevere
via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma
martedì-sabato ore 21, domenica ore 17:30

La Compagnia vincitrice del Roma Fringe Festival 2019
(Miglior spettacolo PEZZI di Laura Nardinocchi)
in
CENERE 

Tratto da “I Morti” di James Joyce
Regia e drammaturgia
Laura Nardinocchi
Con
Francesco Gentile, Ilaria Giorgi, Claudia Guidi, Guido Targetti

Live music
Francesco Gentile
Scene
Ludovica Muraca e Margherita Nardinocchi
Costumi
Rosalba Di Carlo
Foto
Simone Galli
Produzione Teatro Del Carretto

Un uomo e una donna. Una coppia. Gabriele e Greta.

Fuori nevica ancora. Nevica forte.

È la notte di capodanno.

Si deve festeggiare.

Si deve stare insieme
.
Si deve stare bene. Si deve stare bene per forza.

Una festa che schiaccia, violenta, deride.

Con musica, risatine e discorsi non impegnativi.

Una festa dove il passato torna a bussare.

E il ricordo diventa vivo, reale.

Più di tutto il resto.





Dovremmo scendere. Dovremmo andare lì. Giocare nella neve, di notte. Recuperare gli anni passati.

Tornare bambini. Tornare nel pieno della nostra passione. C’è ancora tempo?

Un uomo e una donna. Una coppia. Gabriele e Greta sono il centro di tutto. Il loro rapporto, le loro dinamiche.

I loro momenti di gioco, di sguardi, di protezione.

I loro momenti di scontro e di complicità.

Insieme vanno in un ambiente che non gli appartiene.

Insieme, vanno a quella festa di capodanno.

Una festa fatta di apparenze, tradizioni vuote, superficialità.

Una festa in cui tutti hanno gli stessi atteggiamenti, gli stessi pensieri e lo stesso obiettivo: divertirsi, staccare la testa.

Una festa in cui Greta, improvvisamente, si trova immersa dentro un ricordo.

Un ricordo segreto agli occhi di Gabriele.

Un ricordo che li divide, che li rende estranei.

E quel segreto del passato diventa per lei più vivo e reale di tutto il resto.

Con "Cenere" di Laura Nardinocchi, appuntamento al Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli, 3, dal 26 al 31 marzo 2019. Dal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 17.30.

Teatro Trastevere

via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma
martedì-sabato ore 21, domenica ore 17:30
prevista tessera associativa

contatti: 065814004 
info@teatrotrastevere.it
www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee

Commenti