Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

X ACTOR - XIV FESTIVAL TEATRALE EUROPEO



X ACTOR
XIV FESTIVAL TEATRALE EUROPEO 
DAL 19 AL 24 FEBBRAIO 2019




X ACTOR - Festival Teatrale Europeo è un progetto di scambio tra compagnie teatrali europee e offre la preziosa opportunità di partecipare ai workshop e assistere agli spettacoli di grandi Maestri europei (quest’anno ci sarà anche la presenza di un Maestro indiano) ognuno dei quali metterà al servizio dei partecipanti la propria professionalità, conoscenza, esperienza, e preparazione.

Il Festival Teatrale Europeo non è solo una preziosa occasione per compagnie straniere di venire in contatto con altre lingue, ma anche una grandissima opportunità di proporre uno sguardo a 360° sul fare teatro in Europa, unendo teoria e pratica, pensiero e azione, attraverso i workshop che offrono l’occasione di studiare la metodica del lavoro di ogni Regista per poi assistere alla messa in scena dello spettacolo che egli realizza.

L’obiettivo è anche quello di divulgare il concetto di multilinguismo come ricchezza europea da approfondire con passione. Sarà un modo per abbattere le barriere linguistiche, dimostrando come si possa comunicare non solo con il linguaggio verbale, ma che nel teatro si può andare oltre la parola per comprendere, imparare ed emozionarsi attraverso un linguaggio altro che è fatto di corpo, gestualità e segni.

Questo progetto, nato come rassegna nel 2005, dove gli spettacoli venivano rappresentati lungo l’arco della stagione teatrale del Teatro Abarico, dal 2016 è stato trasformato nel Festival XACTOR dove tutti i partecipanti possono incontrarsi e partecipare gli uni alle rappresentazioni e laboratori degli altri.

Nel tempo e durante questi 12 anni i Paesi coinvolti sono diventati da 4 a 12.

Il Festival è rivolto a tutti, grandi e piccini: sono previsti, infatti, anche laboratori e spettacoli per i bambini.

Il Festival Teatrale Europeo XACTOR, arrivato al XIV° anno, è ormai una realtà consolidata che merita di essere vissuta appieno da chi veramente ama il Teatro.

Commenti

Post più popolari