Passa ai contenuti principali

Bando TESTINSCENA 2019



Concorso per giovani compagnie teatrali professioniste promosso dalla Fondazione Claudia Lombardi per il teatro

Da oggi e fino al 18 marzo è online sul sito fondazioneteatro.ch il bando testinscena 2019, il concorso nato per sostenere la crescita artistica di giovani talenti. Dopo la seconda edizione, alla quale hanno partecipato 48 progetti, di cui 8 dalla Svizzera italiana e 40 dalla Lombardia, e che ha visto la vittoria della compagnia locarnese praticidealisti con Finisterre, si auspica che il concorso possa ora crescere ancora di più in termini di qualità dei progetti e non solo numericamente.

Come nelle precedenti edizioni, per la compagnia vincitrice è previsto un premio in denaro, l’accompagnamento di un professionista (tutor) per la regia o la drammaturgia durante la fase di creazione dello spettacolo, una residenza artistica di due settimane presso Campo Teatrale a Milano e un sostegno distributivo con 2 debutti e 6 repliche.

La grossa novità di quest’anno è che i cinque finalisti dovranno presentare 15 minuti del loro progetto artistico, recitando una o più scene di fronte alla giuria e a un pubblico selezionato e, sostenere 20 minuti di colloquio motivazionale con i membri della giuria. La giornata della finale avrà luogo il 15 maggio 2019 presso la sede della Fondazione e decreterà il vincitore dell’edizione 2019.

Il bando si rivolge alle giovani compagnie teatrali professioniste con sede legale in Svizzera o in Lombardia, formalmente costituite, nonché alle compagnie emergenti e/o indipendenti svizzere senza limite di età, e alle compagnie lombarde, di cui tutti gli attori in scena non abbiano superato i 35 anni di età alla data del 31 dicembre 2019. Il tema del bando è libero e la partecipazione gratuita. Sono accettati unicamente progetti in lingua italiana.

Per partecipare occorre iscriversi attraverso il modulo presente sul sito fondazioneteatro.ch e caricare tutti i materiali richiesti entro il 18 marzo 2019.

Alla chiusura del bando i progetti pervenuti saranno valutati da una commissione che sceglierà i 5 finalisti da sottoporre alla giuria composta da Giorgio Thoeni, (presidente) giornalista e critico teatrale; Claudio Chiapparino, direttore Divisione Eventi e Congressi della Città di Lugano; Yvonne Pesenti Salazar, direttrice artistica del Festival di letteratura PiazzaParola e presidente della Dante Alighieri della Svizzera italiana; Francesca Sangalli, drammaturga, autrice e sceneggiatrice;Donato Nubile, direttore artistico di Campo Teatrale Milano.

Il bando testinscena 2019 è ideato e sostenuto dalla Fondazione Claudia Lombardi per il teatro con il patrocinio di LuganoInScena; Divisione Eventi e Congressi della Città di Lugano; Hystrio, Trimestrale di arte e spettacolo; con il sostegno del Teatro Foce di Lugano, FIT Festival Internazionale del Teatro e Campo Teatrale Milano; e con i partner tecnici: Cryms Sagl e Cronoparty SA.

Maggiori informazioni: fondazioneteatro.ch - facebook.com/fondazioneteatro

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di