Passa ai contenuti principali

In primo piano

La vita è musica, il nuovo cd di Marzio Italo

  "La musica, se veramente la amiamo, è una forza vulcanica che permette di vivere bene contribuendo a rinnovare energia positiva e ottimismo, ottime medicine preventive, per vivere con gioia ed entusiasmo”. Marzio (Italo) Bonferroni è noto come docente, scrittore e consulente nel mondo della comunicazione d’impresa. Oggi, in età "matura", oltre al suo lavoro tradizionale, ha voluto ridare vita alla sua passione di gioventù, quella della musica, che qualche tempo si era affiancata alla carriera nel mondo culturale e scientifico. Ha ripreso e scelto, quindi, 13 tra i brani che lui stesso ha scritto, per pubblicare un CD, dal titolo “LA VITA E’ MUSICA”, che è stato anticipato il 28 giugno dal brano "Complicità" Il CD verrà distribuito in copia fisica da I.R.D. International Record Distribution Spa, sarà inoltre disponibile sul sito http://www.ultrasoundrecords.eu e su tutte le piattaforme digitali dal giorno 3 settembre. Ogni brano è collegato ad un video

FERMENTI LATTICI - dal 17 gennaio al Brancaccino



Spazio del Racconto
rassegna di drammaturgia contemporanea 2018/2019
IV edizione

FERMENTI LATTICI

di Giovanna Biraghi, Ester Palma, Monica Pariante
con Marina Thovez, Monica Pariante, Laura Magni, Stefania Colangelo,
Maria Sofia Palmieri e con l’amichevole partecipazione di Paola Giacometti e Valentina Ferrari
regia Monica Pariante
produzione: Cad – Compagnia Attori Doppiatori


Quella di Leda De Marco e Caterina Martinelli Stevens è stata una grande storia d’amore: l’una, integerrima regista d’impegno, omosessuale dichiarata, dal carattere poco diplomatico, l’altra, più borghese, prestata alle fiction televisive e che ha sempre nascosto la loro relazione. Incomprensioni e scelte di vita le hanno allontanate per lungo tempo, come spesso succede ai grandi amori.

Dopo otto anni stanno per rincontrarsi a Selva Romana, in occasione dello spettacolo “La nona nota” che riporta la De Marco all’amato teatro dopo un periodo di assenza per problemi economici. Qui, a seguito di un incidente, le prove del dramma vengono spostate in una saletta vuota e fatiscente, dove si incrociano i destini di altre donne: Filomena Caracciolo, reduce da un recente trauma sentimentale, ha tradotto il testo alterandone la già precaria intellegibilità, Sara Valente, attrice di grandi capacità e scarse fortune, con un disperato bisogno di rivalsa, e che porta con sé un segreto, Elettra, la giovane nipote della regista, disincantata stunt woman costretta a fare l’aiuto assistente alla zia.

Questa colorita schiera di donne, tenterà di mettere in scena lo spettacolo tra liti, amicizie, amori e ostacoli rocamboleschi. E“La nona nota”, che racconta di due donne dell’alta borghesia dell’800 che si rincontrano dopo essersi follemente amate e perse a causa delle pressioni sociali dell’epoca, permetterà a Leda e Caterina di dirsi ciò che non si erano mai dette.

dal 17 al 20 gennaio 2019
dal giovedì al sabato ore 20; domenica ore 18.45


BRANCACCINO
Via Mecenate 2, Roma - www.teatrobrancaccio.it
Biglietto: 18€ - ridotto 12,50€
card open 5 ingressi: 55 €
Prevendita su Ticketone.it e presso i punti vendita tradizionali
BOTTEGHINO DEL TEATRO BRANCACCIO 
Via Merulana, 244 | tel 06 80687231 | botteghino@teatrobrancaccio.it

Commenti