Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

IL NATALE DI HARRY





IL NATALE DI HARRY

di Steven Berkoff
Regia di Marta Iacopini
con Alessandro Giova

DAL 14 AL 16 DICEMBRE 2018


Il Teatrosophia dal 14 al 16 dicembre spalanca il sipario sull'emozionante testo di Steven Berkoff. Il Natale di Harry in scena dal 14 al 16 dicembre con Alessandro Giova diretto da Marta Iacopini.

Harry è un uomo di quasi quarant'anni che si prepara a vivere il Natale. Aspettando qualcuno, un affetto, un vecchio amore, un amico. Qualcuno. Ma Harry è un uomo solo, nessuno arriva e il Natale è la lama del coltello che viene rivoltato nella piaga della sua esistenza. Bruciante, toccante e spietato, il Natale di Harry è una gabbia emotiva dalla quale si vorrebbe scappare lontano, ma non c'è nessun posto dove andare.

E' il ritratto della solitudine di un uomo e al tempo stesso dell'ipocrisia di una società che spesso ci lascia soli, anche in momenti carichi di emozioni come il Natale.

“Quando quasi 10 anni fa trovai questo testo su una bancarella di Porta Portese, sentii la potenza e l'urgenza di raccontare Harry” spiega l'attore“ma ero troppo giovane per afferrare tutta la sua umana complessità. Da quel giorno però, Harry si è trovato un angolino vicino al cuore ed ha aspettato, in silenzio, il momento in cui poter essere raccontato”.
AVVISO AI SOCI 
Teatrosophia
via della Vetrina 7 – Roma
dal 14 al 16 dicembre
ore 21.00 domenica ore 18.00
Info e contatti: info@teatrosophia.it– 
tel: 06.68801089 – 375.5488661
Bigietti 13€ + 2€ tessera associativa del teatro 

Commenti