Passa ai contenuti principali

Concerto “Canto d’anime” - MUSICHE DI PUCCINI




CAMERA MUSICALE ROMANA
Convento dei SS. XII Apostoli - Sala dell'Immacolata
Domenica 11 novembre ore 18:30  - Evento realizzato in collaborazione con l’associazione “I concerti nel parco” 
 “Canto d’anime”
 Programma

La primavera (1880)
A te (1875)
Salve Regina (1882)
Ad una morta (1882)
Storiella d’amore (1883)
Mentìa l’avviso (1883)
Sole e amore (1888)
Ave Maria Leopolda (1896)
Avanti Urania! (1896)
Inno a Diana (1897)
E l’uccellino (1899)
Terra e Mare (1902)
Dios y Patria (1905)
Inno a Roma (1919)
Casa mia, casa mia (1908)
Sogno d’or (1912)
Morire (1917)
Canto d’anime (1904)

Eseguono:
Elvira Maria Iannuzzi, soprano
Enrico Ottaviani, voce recitante 
Alessandro d'Agostini, pianoforte



La produzione vocale da camera di Giacomo Puccini costituisce un unicum prezioso che, senza soluzione di continuità, attraversa tutta la vicenda biografica del suo autore: dagli anni di studio sotto l’attenta guida di Ponchielli fino alle ultime pagine d’occasione scritte dal compositore quando era già famoso e idolatrato.

Ma più di tanti cataloghi simili di lavori di altri compositori, quello pucciniano si caratterizza per rappresentare uno specchio dell’animo e della biografia del lucchese. Esso incarna, infatti, tutte le sue più intime passioni, costituendo un vero e proprio diario privato, d’importanza capitale per comprenderne la psicologia, le inclinazioni, le fragilità.

Certo, anche le opere di Puccini costituiscono un ritratto fedele del compositore, che più di ogni altro della sua epoca seppe riversare in musica il suo mondo interiore con una ricchezza e una complessità uniche: eppure i suoi lavori vocali da camera appaiono ancor più intimi e privati, restituendo con genuina fedeltà una testimonianza eccezionale del Puccini uomo.

In occasione del 160° anniversario della nascita abbiamo scelto di presentare l’opera omnia del compositore (a quanto oggi è dato conoscere), comprendendo anche pagine pressoché sconosciute, che di certo colpiranno gli ascoltatori per l’accento di sincerità che custodiscono. Dalle pagine giovanili, a volte corruscate (“Mentia l’avviso”), a volte solari (“A te”), attraverseremo differenti mondi fatti di “piccole cose” (“L’uccellino”, “Sole e amore”), incontreremo spesso l’ironia tutta toscana (“Ave Maria Leopolda”), troveremo brevi pagine d’ispirazione religiosa (“Salve Regina”), ci imbatteremo in pagine magniloquenti d’occasione (“Inno a Roma”, “Dios y patria"), ma anche in ritratti dolorosi ed emozionati (“Ad una morta”, “Canto d’anime”). A contrappuntare la musica saranno recitate alcune pagine di biografie ed estratti di lettere: pagine che restituiscono un ritratto privato, sincero e perfino inedito di Giacomo Puccini.

Prossimo appuntamento:

Domenica 25 Novembre ore 18:30

In occasione del centenario della fine della I guerra mondiale

“Canti di Guerra - Canti di Montagna”

Musiche di L. Pigarelli. G. Malatesta, A. Pedrotti, Paolo Bon

Coro Soldanella di Adria

Cristiano Roccato, direzione



CONVENTO S. XII APOSTOLI - SALA dell’IMMACOLATA
Via del Vaccaro, 9 - angolo Piazza Ss. Apostoli Roma

Ingresso / Ticket € 15,00 - ridotto) € 8,00 (riservato ai soci, ai minori di anni 18, agli over 65 e agli studenti universitari e di conservatorio purché muniti di libretto)

Convenzioni aperte con l'Associazione Info. Roma, La chiave del violino e l'Accademia Musicale Sherazade


Servizio gratuito di prenotazione (vivamente consigliata)



Info e prenotazioni:

cameramusicaleromana@gmail.com

www.cameramusicaleromana.it

Tel.: +39 333 45 71 245/ 3498256457

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di