Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

RADICE DI DUE - di Adriano Bennicelli



Associazione Culturale Teatro Trastevere
presenta

RADICE DI DUE

di Adriano Bennicelli
Regia
Marco Zordan
Con Luca Basile e Viviana Colais

Dal 6 all'11 novembre 2018

Dal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 17:30

Teatro Trastevere Via Jacopa de’ Settesoli 3, 00153 Roma

Radice di due: una tenera e delicata storia che vede unite due esistenze, quelle di Geraldina e Tommaso, che si conoscono sin da ragazzi, vicini di casa, ed iniziano assieme l'avventura del liceo. Lui Tommaso, è appassionato di matematica. Lei Gerry, è introspettiva e in continua contrapposizione con il suo amico.

Radici quadrate, numeri primi, rette parallele. La matematica ha sempre fornito metafore perfette per qualsiasi tipo di amore, felice contrastato o ricambiato. Ma nella storia tra Tom e Gerry si aggiungono anche la chimica e il magnetismo. Reazioni tra elementi diversi, ma perfettamente solubili tra loro, o poli opposti di due calamite destinate a respingersi, prima o poi. Matematica e chimica, materie studiate tra quei banchi di scuola dove gli occhi dei nostri antieroi romantici si incontrano per la prima volta, riconoscendo il proprio PER SEMPRE in quelli dell'altro. E proprio come in un foglio a quadretti pieno di errori, cancellature, riscritture, e belle copie, l'amore tragicomico di queste due anime girovaghe sarà un'eterna ricerca del minimo comune denominatore. Quando la radice di due cuori è profonda, venti e tempeste potranno solo scuoterli, ma abbatterli...Mai.

Debutta al Teatro Trastevere un testo importante e di grande successo: “Radice di Due” di Adriano Bennicelli, autore e drammaturgo che ha scritto, tra il 2003 e il 2013, almeno 12 testi teatrali, rappresentati a Roma e in molte altre città italiane, in Svizzera e Sud-America. Con “Radice di 2”, nel 2007 ha vinto il premio di scrittura teatrale “Diego Fabbri”, nel 2008 il premio nazionale alla drammaturgia “Oltreparola”. La regia è affidata a Marco Zordan, giovane attore e regista romano, nonchéDirettore Artistico del Teatro Trastevere a Roma attualmente protagonista, insieme ai due attori del cast di “Radice di Due”, Viviana Colais e Luca Basile, di "Che Disastro di Commedia", versione italiana di "The Play that goes wrong", successo teatrale partito da Londra nel 2014 ed esportato in tutto il mondo fino a Broadway, scritto da Henry Lewis, Jonathan Sayer e Henry Shields, per la regia di Mark Bell, che è al suo terzo anno consecutivo di tournée in giro per i più famosi teatri italiani.

Con “Radice di due” appuntamento al Teatro Trastevere, Via Jacopa de’ Settesoli 3, dal 6 all'11 novembre 2018. Dal martedì al sabato ore 21.00, domenica ore 17:30.


Teatro Trastevere 
ingresso riservato ai soci
via Jacopa de'Settesoli 3, 00153 Roma
contatti: 065814004 info@teatrotrastevere.it
www.teatrotrastevere.it #ilpostodelleidee

Commenti