Passa ai contenuti principali

In primo piano

DAREC ACADEMY: APERTE LE SELEZIONI PER L’ACCADEMIA DI FORMAZIONE PROFESSIONALE AL MUSICAL

  La Darec Academy, fiera dei risultati ottenuti dai suoi allievi, tra cui Luca Gaudiano, vincitore del Festival di Sanremo 2021 nella sezione  Nuove Proposte, è lieta di annunciare l’apertura delle selezioni per il prossimo biennio.   Darec Academy è L’Accademia di Musical con la direzione artistica di Gino Landi (Regista e Coreografo delle commedie musicali di Garinei e Giovannini del Teatro Sistina di Roma e dei più famosi varietà della RAI) e diretta da Riccardo Trucchi, suo collaboratore da oltre trent ’ anni, prima come performer poi come regista RAI e di musical con la supervisione artistica del Maestro Gino Landi. I prossimi provini si terranno su PRENOTAZIONE il 16 e il 25 settembre e il 5 ottobre presso la sede della Darec Academy, Via Lucio Elio Seiano, 21 (Zona Tuscolana - Metro A - Giulio Agricola). Per prenotare la tua audizione clicca qui e compila il form: https://www.darec-academy.it/audizioni/   Il comitato direttivo offre l’opportunità di ottenere borse

LA MASCHERA E IL VOLTO - di Luigi Chiarelli




Associazione culturale Il Rinoceronte presenta
LA MASCHERA E IL VOLTO
di Luigi Chiarelli

TEATRO ANFITRIONE
Direzione Artistica di Sergio Ammirata

Via di San Saba 24
dal 24 al 28 ottobre 2018
feriali ore 21 – festivo ore 18

con
Edoardo Ciufoletti, Roberta Tenuti, Massimiliano Pazzaglia, Andrea Iarlori, Marilisa Protomastro, Giorgia Lepore, Andrea Standardi, Francesco Casillo, Irene Becheroni, Carlo Petruccetti

scene e costumi Erika Cellini
coreografie Carlotta Guido

regia Andrea Pergolari

Il conte Paolo di Grazia, durante un ricevimento nella sua villa sul lago di Como, dichiara che non esiterebbe ad uccidere la moglie Savina, qualora questa lo tradisse. La sera stessa, davanti agli ospiti, coglie Savina in flagrante adulterio…”

Scritto nel 1913 da Chiarelli, La maschera e il volto è uno dei fondamenti del teatro grottesco italiano del primo ‘900, fiancheggiatore e divulgatore dei temi pirandelliani della disgregazione dell’identità sociale e psicologica dell’individuo: l’autore fustiga l’ipocrisia etica e comportamentale dell’aristocrazia e della classe altoborghese.

La messainscena sottolinea l’astrazione dal contesto ambientale per meglio concentrare l’attenzione sulla paradossalità della struttura, il ritmo altalenante tra commedia sofisticata e dramma filosofico, le contaminazioni con l’impianto del giallo (sia pure assurdo) e la deriva farsesca di alcune situazioni. Coltiva la varietà di tono e di genere per illuminare contrappunti scenici, raddoppiamenti di senso, parallelismi dell’azione e le diverse sfumature di personaggi vivi ed emozionati dietro l’apparente rigido schematismo di una tesi.

La matematica del teorema, le conseguenze meccaniche di un congegno bene impostato sono agghiacciate dal soffio della morte che aleggia per tutto il percorso scenico sulle caduche vicende sentimentali e mondane dei protagonisti.

Appuntamento con La maschera e il volto per la regia di Andrea Pergolari al Teatro Anfitrione a Roma dal 24 al 28 ottobre, feriali ore 21 – festivo ore 18.

TEATRO ANFITRIONE

Via di San Saba 24-Tel 065750827 – laplautina@gmail.comwww.teatroanfitrione.it

Commenti