Passa ai contenuti principali

In primo piano

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

CAVEMAN RITORNA AL TEATRO NUOVO DI MILANO!


CAVEMAN
Con Maurizio Colombi
Regia di Teo Teocoli


TEATRO NUOVO
Piazza San Babila - Milano
3 e 4 ottobre 2018

 Maurizio Colombi torna anche quest’anno al Teatro Nuovo di Milano, il 3 e 4 ottobre, portando in scena CAVEMAN, l’uomo delle caverne, il più famoso spettacolo sul rapporto di coppia a livello planetario.

La versione italiana dello spettacolo raggiunge e batte il grande successo avuto a Broadway, dove CAVEMAN, con 702 performance era il monologo più longevo della storia.

Il successo si è diffuso nel mondo: 10 milioni di spettatori, 22 traduzioni, in scena contemporaneamente in 30 paesi ed è stato vincitore del Premio Laurence Oliver come miglior spettacolo d’intrattenimento.

In Italia CAVEMAN è arrivato nel 2009, dove l’adattamento e la traduzione – per volontà di Rob Becker, il creatore del testo letterario originale – sono stati curati da Maurizio Colombi.

Nel 2012 la versione italiana vince il titolo “Best Caveman” nel mondo, tanto che viene ripresa come esempio dalle produzioni all’estero.

È vero che gli uomini sono tutti insensibili? Per rispondere a questa domanda, Rob Becker ha condotto tre anni di studi di antropologia, preistoria, psicologia, sociologia e mitologia che lo hanno portato a questa conclusione: gli uomini e le donne sono semplicemente diversi.

Nella preistoria, l’uomo era cacciatore, la donna raccoglitrice. Le donne collaboravano tra loro, mentre gli uomini trattavano. Da tali origini, hanno sviluppato facoltà e qualità diverse: ecco spiegati gli eterni dissidi e le continue incomprensioni tra i due sessi. Una lettura delle nostre origini che, in chiave umoristica, ci rassicura e chiarisce il perché l’universo maschile e quello femminile sono così lontani e allo stesso tempo così indispensabili l’uno all’altra.

Con CAVEMAN si ride sino alle lacrime e ci si riconosce ma, soprattutto, si raccoglie un messaggio d’amore sulla coppia e sulla famiglia.
--------------------------


CAVEMAN

Attore: Maurizio Colombi

Autore del testo originale: Rob Becker

Coach: Rod Goodall

Regia : Teo Teocoli

Attrice Video: Elisa Panfili

Video: Beggi Jonsson

Produzione: Gennaro D’Avanzo SOLDOUT srl e Mogul Holding

Adattamento testo: Maurizio Colombi – John Peter Sloan

Disegno luci: Raffaele Perin



3 e 4 ottobre h. 20.24

TEATRO NUOVO

piazza San Babila

Biglietti a partire da Euro 14,50

Tel. 02/794026

Email: info@teatronuovo.it

Commenti