Passa ai contenuti principali

HO VISTO UN FO… ED UNA FRANCA


Spazio Teatro No’hma Teresa Pomodoro
Stagione 2017/2018 - Domeniche Speciale

Domenica 10 Giugno 2018 - ore 17.00
 HO VISTO UN FO… ED UNA FRANCA
affettuoso ricordo di due maestri
con
MARINA DE JULI e MARIO PIROVANO
e la partecipazione di
GIUSEPPINA MANIN
a cura di
MARCO RAMPOLDI


Domenica 10 giugno (ore 17.00) lo Spazio Teatro No’hma dedica il quarto appuntamento delle Domeniche Speciali a due grandi artisti quali sono stati Dario Fo e Franca Rame.

Ho visto un Fo… e una Franca è un affettuoso omaggio che si articola tra le parole di Giuseppina Manin, autrice del libro Ho visto un Fo (Guanda, 2017) e le performances di Marina de Juli e Mario Pirovano, i due attori che hanno vissuto maggiormente a contatto con la celebre coppia, scegliendo di dedicare il loro percorso artistico al mantenimento e alla riproposizione della grande lezione appresa “a bottega”; Mario Pirovano replicando in tutta Italia il Mistero Buffo, riproposto in modo da riprodurre con affetto le peculiari caratteristiche espressive dell’autore; Marina de Juli, facendosi alfiere di un teatro di impegno civile che parte dai testi 'di e per' Franca e si apre a ricerche sempre nuove.

Verranno riproposti alcuni tra i più noti monologhi, facendo rivivere le pagine più amate del Mistero Buffo, accanto ad autentiche rarità. A porsi come voce analitica dell’incontro, Giuseppina Manin, che offrirà un prezioso collage di ricordi, aneddoti e testimonianze, ripercorrendo così la vita di Dario. Vera e immaginata.

Ho visto un Fo… e una Franca, curato da Marco Rampoldi, che ha iniziato il suo percorso professionale proprio come assistente di Dario, si propone al pubblico come occasione per rivivere la forza provocatoria inconfondibile di Dario Fo, del suo essere attore, drammaturgo, uomo di cultura e di grande umanità, oltre che per condividere l’emozione suscitata dai racconti sulla sua passione più grande, Franca Rame, con la quale ha diviso la sua parabola umana e artistica.


INFORMAZIONI AL PUBBLICO: SPAZIO TEATRO NO’HMA TERESA POMODORO

via Andrea Orcagna 2 – 20131 Milano (MM2 linea verde – fermata Piola)



Ingresso libero e gratuito con prenotazione obbligatoria

Infoline e prenotazioni: 02.45485085 / 02.26688369

È possibile prenotare anche collegandosi al sito www.nohma.org


Commenti

Post popolari in questo blog

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Tratto dal film cult di Lloyd Kaufman "The Toxic Avenger"

THE TOXIC AVENGER   scritto da Joe Di Pietro,   musiche e testi di David Bryan   Traduzione e Adattamento testi e versi italiani: Michelangelo Nari e Nicholas Musicco   con Michelangelo Nari, Angela Pascucci, Eleonora Segaluscio, Matteo Di Lillo, Federico Della Sala direzione musicale Fulvio Epifani  

COPPÉLIA - balletto in tre atti

Martedì 11 Aprile 2017 ore 20,45 - Teatro Manzoni NUOVO BALLETTO CLASSICO direzione artistica Cosi - Stefanescu in COPPÉLIA balletto in tre atti musica di Léo Delibes Coreografia di Marinel Stefanescu Maitre du ballet Liliana Cosi Scene di Hristofenia Cazacu Costumi di Marinel Stefanescu