Passa ai contenuti principali

In primo piano

Gabriele Cirilli conduce il terzo evento in live streaming #unastoriaperlabruzzo

  Uscite di sicurezza: torna #unastoriaperlabruzzo con il terzo appuntamento domenica 25 aprile alle ore 18 in live streaming Fil rouge della convention show sarà lo scrittore abruzzese Ignazio Silone e proprio ad una delle sue opere più famose si ispira il titolo del terzo appuntamento “Uscite di sicurezza”, per approfondire tematiche tanto attuali quanto di stimolo per il futuro: dal valore della libertà, alla ricerca delle soluzioni, dall’evasione ai beni primari, dalla salute al ruolo delle donne, alla musica. “Uno zibaldone che rimarca ancora una volta lo stile di “Una storia per l’Abruzzo” – commentano gli ideatori Gabriele Cirilli, Paolo Esposito e Sara Vinciguerra – e quella necessità di ascoltare visioni differenti, unendo settori apparentemente lontani, ma che insieme danno la visione per il futuro. E’ stato quindi naturale dedicare questa terza puntata ad “uscite”, al plurale, e a quel viaggio che traccia la strada per individuarle, in una giornata come quella del 25 apr

La Scuola - con Silvio Orlando nella Regione Lazio


5 date imperdibili per il grande teatro nelle stagioni promosse da ATCL – Associazione Teatrale fra i Comuni del Lazio con il finanziamento della Regione Lazio e del Mibact, con la collaborazione dei Comuni ospitanti. 

Frosinone, Viterbo, Civitavecchia e Tivoli stanno chiudendo la ricca programmazione di spettacoli con uno dei lavori più attesi dal pubblico e dalla critica: La Scuola di Domenico Starnone per la regia di Daniele Luchetti e un cast di grandi attori: insieme a Silvio Orlando, Vittoria Belvedere, Vittorio Ciorcalo, Roberto Citran, Roberto Nobile, Antonio Petrocelli, Maria Laura Rondanini. Il circuito multidisciplinare ATCL conferma in questo modo l’attenzione alla drammaturgia contemporanea italiana e ai grandi interpreti sostenendo nella Regione Lazio una programmazione di qualità tanto da aggiudicarsi il favore del pubblico (già sold out la data di Viterbo). Questo il calendario delle repliche: 

Teatro Nestor, Frosinone – giovedì 26 aprile ore 21.00

Teatro dell’Unione, Viterbo – venerdì 27 aprile ore 21.00

Teatro Traiano, Civitavecchia – sabato 28 aprile ore 21.00 // domenica 29 aprile ore 17.00

Teatro Giuseppetti, Tivoli – lunedì 30 aprile ore 21

La scuola

Era il 1992, anno in cui debuttò Sottobanco, spettacolo teatrale interpretato da un gruppo di attori eccezionali capitanati da Silvio Orlando e diretti da Daniele Luchetti. Lo spettacolo divenne presto un cult, antesignano di tutto il filone di ambientazione scolastica tra cui anche la trasposizione cinematografica del 1995 della stessa pièce che prese il titolo La scuola. Fu uno dei rari casi in cui il cinema accolse un successo teatrale e non viceversa.

Lo spettacolo era un dipinto della scuola italiana di quei tempi e al tempo stesso un esempio quasi profetico del cammino che stava intraprendendo il sistema scolastico.

‘Ho deciso di riportare in scena lo spettacolo più importante della mia carriera; fu un evento straordinario, entusiasmante, con una forte presa sul pubblico’ dice Silvio Orlando. ‘A vent’anni di distanza è davvero interessante fare un bilancio sulla scuola e vedere cos’è successo poi’.
Il testo è tratto dalla produzione letteraria di Domenico Starnone. Siamo in tempo di scrutini in IV D. Un gruppo di insegnanti deve decidere il futuro dei loro studenti. Di tanto in tanto, in questo ambiente circoscritto, filtra la realtà esterna.

Dal confronto tra speranze, ambizioni, conflitti sociali e personali, amori, amicizie e scontri generazionali, prendono vita personaggi esilaranti, giudici impassibili e compassionevoli al tempo stesso. Il dialogo brillante e le situazioni paradossali lo rendono uno spettacolo irresistibilmente comico.
---------------------------------

Cardellino Srl presenta

Silvio Orlando
in

La Scuola

di Domenico Starnone

regia di Daniele Luchetti



con in o.a.

Vittoria Belvedere prof.ssa Baccalauro (ragioneria)

Vittorio Ciorcalo Il prete prof Mattozzi (religione)

Roberto Citran Il preside

Roberto Nobile prof Mortillaro (francese )

Silvio Orlando prof Cozzolino (lettere)

Antonio Petrocelli prof Cirrotta (impiantistica )

Maria Laura Rondanini prof.ssa Alinovi (storia dell'arte)


Scene Giancarlo Basili

Disegnatore luci Pasquale Mari

Costumi Maria Rita Barbera

Assistente alla regia Riccardo Sinibaldi




Commenti