Passa ai contenuti principali

ISLAND SONG, IL MUSICAL SULLA GRANDE MELA


PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA

Prima nazionale per il musical Off-Brodway, a cura della compagnia Tweet Charity
Quindici ragazzi, quindici vite che si intrecciano e si scontrano nella frenesia della metropoli, quindici storie di una giornata come tante altre ma allo stesso tempo che cambierà la vita ad alcuni di loro. E sullo sfondo l'inconfondibile, caotica ed unica atmosfera della Grande Mela.

“Island Song”, piccolo-grande gioiello musicale di Sam Carner e Derek Gregor, arriva per la prima volta in Italia grazie alla compagnia Tweet Charity, che il 12 e 13 maggio porterà in scena lo spettacolo Off-Broadway al Teatro del Meloncello di Bologna.

Prima nazionale dunque, e primo progetto di grande respiro per la compagnia amatoriale Tweet Charity che per intraprendere questo viaggio si è autofinanziata, anche attraverso un crowdfunding (https://www.produzionidalbasso.com/project/island-song-il-musical).

Il risultato dell'intenso lavoro di questi giovani ma determinati artisti, è un inno alla vita, quella brulicante e insonne di New York e delle grandi metropoli, dove è facile perdersi, ma non altrettanto semplice ritrovare se stessi e la propria strada. I protagonisti di questa “canzone” dell'isola, porteranno in scena le loro vite e le loro storie, ma anche il loro rapporto di amore e odio con l'anima della Grande Mela.

L'appuntamento è quindi per il 12 maggio alle 21 e il 13 maggio alle 16.30 e alle 21, al Teatro del Meloncello, Bologna. 

Per prenotazione biglietti: 370 3555944 oppure info@tweetcharity.it

La compagnia

Tweet Charity nasce nel 2011 in occasione dell’evento “Regali a Palazzo”, per il quale mette in scena “Sissi, il musical”, un concerto tratto dal musical austriaco “Elisabeth” con la partecipazioni di alcuni ex allievi della scuola Bernstein School of Musical Theatre a Bologna.

Il riscontro del pubblico è positivo e questo li porta a produrre un nuovo spettacolo, e infatti nel 2012 va in scena “Vita a corte, il musical”, sulla vita di Maria Antonietta regina di Francia. Cinque repliche per questo spettacolo che rimane nel cuore a tutti i partecipanti.

Successivamente il gruppo entra a far parte dell’Associazione Suara e diviene di stampo
prettamente amatoriale: questo li porta a creare un cast da zero tramite audizioni, in vista della prossima produzione ispirata al musical di Broadway “Memphis”. Nasce così “On air”, spettacolo con cast multi-culturale che va in scena al Teatro Dehon (Bologna) nel 2015.

In seguito, Tweet Charity cresce sempre di più e si sente pronta per affrontare uno spettacolo totalmente inedito. Per questo motivo vanno in scena con “Mister D”, show ispirato alla vita di Walt

Disney che nel 2016 sale sul palcoscenico del teatro di Nostra Signora della Fiducia a Bologna. Ad oggi Tweet Charity è una vera e propria Associazione e continua ad evolversi, strutturando un sistema di prove ma anche di stage formativi con grandi professionisti del musical e del teatro danza. La loro direzione verte sul Musical “Off”, che d'ora in poi sarà il loro marchio di fabbrica.
------------------------------------

ISLAND SONG, il musical

Quando: 12 Maggio ore 21, 13 Maggio ore 16.30 e 21

Dove: Teatro del Meloncello, Bologna

Regia e adattamento italiano: Stefano Bonsi

Coreografie: Silvia Ghirardi Frilli

Direzione Musicale e Pianoforte: Lorenzo Vacchi

Con: Greta Bolognesi, Stefano Bonsi, Ottavio Cannizzaro, Alice Casellato, Luca Di Clemente,Luca Dinapoli, Camilla Fabbri, Silvia Ghirardi Frilli, Elisabetta Mancuso, Angela Maran, Mauro Nieddu, Francesco Pizzeghello, Chiara Proni, Eleonora Quarta, Federica Ugolini.

Band: Luca Badiali (Basso), Alessandro Lechiara (Chitarra), Federica Minarelli (Percussioni),Giacomo Monari (Batteria)

FACEBOOK: http://facebook.com/tweetcharity

YOUTUBE: http://youtube.com/tweetcharity

INSTAGRAM: @tweetcharity

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di