VISTO PER VOI - NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO

23:59


"Non mi hai più detto ti amo" è una frase che dice tutto, oppure non dice niente... dipende dai punti di vista e dal contesto. Ma è anche il titolo della commedia di Gabriele Pignotta che, dal suo esordio al Festival di Borgio Verezzi nel 2017, ha conquistato il pubblico e la critica.


In scena una coppia amatissima, Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia, i primi mitici e indimenticabili Sandy e Danny della prima edizione di GREASE, della Compagnia della Rancia, firmata Saverio Marconi.
E' la storia di una famiglia, come ce ne sono tante. Giulio (Giampiero Ingrassia) è un medico di base, quelli che chiami a tutte le ore per chiedere anche il consiglio più comune; la sua vita è praticamente incentrata sul suo lavoro e il rapporto con la famiglia è abitudinario, come succede spesso a chi passa tante ore fuori casa per lavoro.

Serena (Lorella Cuccarini) è una donna dinamica, una casalinga e mamma perfetta, e ha passato gli ultimi 20 anni della sua vita dedicandosi solo alla famiglia. 




Tiziana e Matteo (Raffaella Camarda e Francesco Maria Conti) sono i figli. Caratterialmente diversi tra loro, vivono la loro vita sicuri e protetti dalla presenza e dal supporto di una madre sempre presente.

Come spesso accade, a spezzare gli equilibri, c'è sempre un evento scatenante, che sia banale o molto importante, fa scattare una molla che ci spinge a guardare in faccia la realtà e affrontare quello che, fino a quel momento, era nascosto dentro. E' quello che succede a Serena.

Le situazioni che fino a quel momento erano certe e sicure, cominciano a vacillare e a toccare le vite di tutti. I figli sono sempre i primi a capire che qualcosa sta cambiando.

Dopo tanti anni di matrimonio, si corre il rischio di fare della vita coniugale "un'abitudine scontata" e, se non è uno dei due a prendere in mano la situazione, nulla può essere cambiato.


Molto forte è il primo segnale che Serena dà a Giulio. Una frase che racchiude un pensiero pungente. "Non è che io e te stiamo diventando troppo amici?"

Un testo attuale, moderno, che rispecchia la quotidianità, ironico e mai noioso. Gabriele Pignotta ha creato con semplicità una storia piacevole, che forse può apparire banale ma non lo è assolutamente, mttendo in luce gli aspetti positivi e negativi di ognuno dei 5 personaggi....

Chi è il quinto? Si chiama Stefano Morosini ed è un paziente di Giulio. E' un omone grande e grosso che soffre terribilmente di... Diciamo che, sfrutta il suo medico di base per fare psicoterapia gratuita, ma piano piano entrerà nella vita di Giulio e... risolverà i suoi problemi.

Un personaggio delizioso interpretato con grandissima simpatia da Fabrizio Corucci, che torna ad essere "paziente" di Ingrassia dopo Frankenstein Junior, il musical della Compagnia della Rancia.



Raffaella Camarda e Francesco Maria Conti, che ricordiamo sono stati scelti tra più di 500 candidati, sono due giovani molto bravi e tengono i loro ruoli sulla scena in maniera impeccabile. 

Debutto nella prosa per Lorella Cuccarini e, come ha detto anche lei in conferenza, anche questa volta è stata "battezzata" da Giampiero Ingrassia. Lorella è una grande artista e questo ormai lo sappiamo. Semplicemente stupenda anche in questo ruolo: puoi sentire ogni singola di emozione di Serena, da quella più profonda a quella più ironica, e tutto questo per il teatro è fondamentale.

Da mamma oversize in Hairspray il musical a padre alle prese con una vita da ricominciare: Giampiero Ingrassia è un'Artista. Punto. Quelli con la A maiuscola. Seguo i suoi spettacoli da anni e ogni ruolo che ho visto affrontare da Giampiero, ha sempre avuto un grande impatto sul pubblico e sono convinta che Giulio, abbia colpito molto i mariti e i padri presenti in sala. 


Lieto fine assicurato per la famiglia De Angelis che segnerà l'inizio di una nuova vita, per tutti. Ci sono molti spunti da poter condividere su questo testo. Se sei un padre, una madre, un figlio, o un omone grande e grosso con la mancanza di una figura affettiva di riferimento... abbiamo tutti bisogno di amore, di qualcuno che ce lo dimostri, un piccolo gesto, una carezza, un bacio, un sorriso.

Dire ti amo non è tutto, ma sono quelle due parole che ti faranno sempre battere il cuore.
----------------------------


Dal 5 AL 22 aprile 2018 
Teatro Manzoni

Milleluci Entertainment 

Lorella Cuccarini Giampiero Ingrassia 

NON MI HAI PIÙ DETTO TI AMO 

scritto e diretto da Gabriele Pignotta 

con Raffaella Camarda, Francesco Maria Conti e Fabrizio Corucci 

Musiche Giovanni Caccamo 
Scene Alessandro Chiti 
Costumi Silvia Frattolillo 
Light designer Umile Vainieri 
Sound designer Luca Finotti 

Tutte le date e gli aggiornamenti alla pagina facebook https://www.facebook.com/nonmihaipiudettotiamo/









You Might Also Like

0 commenti