Passa ai contenuti principali

MESSIAH Il Musical


7 Hills Gospel Choir 
in

MESSIAH Il Musical

di Tore W. Aas

Direzione - Gianluca Buratti
Acting Coach - Giorgia Giuntoli

22 – 23 – 25 marzo
Teatro Viganò – Roma

Dietro “Messiah” c’è una storia. Anzi, ce ne sono tre.
La storia del suo autore, Tore W. Aas, direttore dell’Oslo Gospel Choir, conosciuto e acclamato in tutta Europa.

La storia di un coro attivo dal 2010 con decine di concerti, partecipazioni televisive e un album, “First”: il 7 Hills Gospel Choir, creato e diretto dal M° Gianluca Buratti.
La storia di Gesù. Il musical racconta la vita di Cristo dalla nascita all’ascensione. Le canzoni si susseguono e si alternano alla voce narrata illustrando diversi momenti della sua vita e di quella dei protagonisti che lo hanno avvicinato assistendo alle sue opere, al suo messaggio e alle sue parabole: dagli apostoli alla Maddalena, da Maria alla donna di Samaria.

“Messiah” è un musical con oltre 20 canzoni gospel che attingono all’esperienza degli anni ‘70 e ’80, dalla musica Pop-R&B-Folk e Country ma con abili e accennate incursioni anche nella musica classica europea e contemporanea.

I brani, tutti rigorosamente eseguiti dal vivo e cantati in lingua inglese dal coro di quasi trenta elementi, coinvolgono lo spettatore mettendo nel giusto risalto pathos e significato dell’azione scenica. Il musical è stato rappresentato in prima mondiale dagli Oslo Gospel Choir nel marzo 2017, in Olanda, riscuotendo notevole successo; in Italia ha ottenuto il Patrocinio dell’Ambasciata di Norvegia.

7 Hills Gospel Choir
Il coro romano nasce nel giugno 2010 con la direzione del M° Gianluca Buratti. Nel 2014 aderisce al progetto FederGospelChoirs e pubblica il suo primo album, “First”.

Negli anni partecipa come ospite a molte trasmissioni televisive, tra cui Sulla via di Damasco (RAI 2), Grande Fratello 13, La canzone di noi (Tv Sat 2000), e radiofoniche, come Voice Anatomy (Radio 24).
Partecipa a concerti a sostegno di attività benefiche per la Croce Rossa di Anguillara, per la maratona Telethon nella Basilica di S. Pancrazio, per l’UNICEF e la Caprifoglio Onlus.

Alcuni dei luoghi in cui si è esibito: Teatro Valle, Spazio 900, Fonclea, Sala Regia del Comune di Viterbo, Colosseo, Teatro Don Bosco di Cinecittà, Auditorium Mecenate, Teatro Vittoria, Basilica di San Giovanni in Laterano, Pantheon, Teatro Flavio Vespasiano di Rieti, Hard Rock Cafè di Via Veneto.
Di particolare rilievo l'animazione della messa in suffragio di Lucio Dalla, celebrata presso la Chiesa di S. Domenico a Bologna nel secondo anniversario dalla morte.
Fondamentale l’incontro con il musicista e compositore norvegese Tore W. Aas, direttore degli Oslo Gospel Choir, in occasione di uno dei workshop organizzati dal 7hills alla ricerca di un Gospel europeo di cui proprio Aas è uno dei rappresentanti più autorevoli.

Facebook - Youtube

www.7hillsgospel.it
---------------------------------

7 Hills Gospel Choir
in
MESSIAH - Il Musical
di Tore W. Aas
Direzione: Gianluca Buratti
Acting Coach: Giorgia Giuntoli
Adattamento narrativo in italiano: Antonella Lavalle
Consulenza d’arte: Stefania Aini
Accompagnamento dal vivo: 7 Hills Gospel Band (Gian Paolo Vedele - piano; Paolo De Angelis - chitarra; Sergio Di Mico - basso elettrico; Fabio Speroni - batteria; Pina Palmieri - sax)


22 e 23 marzo ore 21
25 marzo ore 11.30 e ore 21
Teatro Viganò
Piazza A. Fradeletto, 17 - Roma

Lo spettacolo ha la durata di circa 100 minuti con un breve intervallo.

Info e prenotazioni: info@7hillsgospel.it - 389.6449933
Biglietti disponibili anche se www.eventbrite.it





Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di