Passa ai contenuti principali

Workshop per autori e compositori con il Maestro Dino Scuderi.


3 – 4 marzo e 17 – 18 marzo 2018 Teatro Sala Vignoli

Creatività si può definire come “l’attitudine a generare idee che risultano innovative, utili e influenti in determinate aree della conoscenza umana” (S. Chakravarty, 2010).

Ma creativi si nasce o si diventa? Certamente entrambe le cose.

Esistono degli elementi imprescindibili: talento, tenacia, preparazione, esperienza, analisi.

Posto che per i primi quattro vi è il valore soggettivo del singolo autore, per quanto riguarda l’analisi essa è uno dato oggettivo che si origina dallo studio dell’ambiente a cui intendiamo rivolgerci.

In Italia buona parte dei nuovi autori di musical tende a ispirarsi ed a riproporre le caratteristiche dei corrispettivi prodotti stranieri.

Ma il gusto del pubblico italiano coincide con quello del pubblico inglese o americano? Così come la nostra realtà realtà economica e produttiva? Queste alcune delle domande fondamentali da porsi sin dalla nascita di un progetto artistico.

Cosa chiedono le nostre produzioni ? Quali le scelte artistiche di un autore per ottenere un prodotto in cui possano convivere le proprie necessità espressive e le esigenze del mercato italiano?

Gli incontri con il M° Scuderi ( Odysseus Dance Opera, Salvatore Giuliano, Edda Ciano tra cuore e cuore) partono dall’approfondimento di tali argomenti ripercorrendo il cammino artistico culturale italiano degli ultimi 50 anni su cui verrà a plasmarsi il gusto del nostro pubblico, e dalle quali trarre importanti indicazioni al fine di non limitare la propria opera alla sola soddisfazione personale, ma confezionarla in modo tale da avere un riscontro concreto e pratico per una reale possibilità di messinscena.

IL WORKSHOP

Il corso è organizzato e gestito dall’Associazione MediArte, sarà condotto dal M° Dino Scuderi e si svilupperà in due step:

• Il primo step: prevede l’ascolto e l’analisi di brani di opere musicali originali in presenza degli autori (i quali precedentemente avranno inviato i brani da commentare insieme al M° Scuderi) e la valutazione dell’opera dal punto di vista analitico-formale (musica, arrangiamenti, testi, libretto)

• Il secondo step prevede un ulteriore esame analitico-formale sulla base delle considerazioni e dei suggerimenti espressi durante il primo step d’incontri con il M° Scuderi.

Il workshop è a numero chiuso di massimo 20 partecipanti.

Il costo del workshop è di € 250.

Per chi si prenoterà entro le ore 12:00 del 19 febbraio 2018 verrà applicato uno sconto del 20%

Saranno ammessi anche un massimo di 10 partecipanti come auditori che potranno prendere parte al workshop ma non partecipare ai lavori.

Il costo per gli auditori è di € 150 per tutto il workshop.

Prenotano entro il 19 febbraio alle ore 12:00, verrà applicato uno sconto del 20% (totale € 120).

L’acconto da versare per gli auditori è di € 60. Sempre con bonifico bancario intestato all’Associazione.


PROGRAMMA WORKSHOP

Programma Sabato 3 Marzo (9:30 – 18:00):

9:30 Accoglienza

10:30 – 13:00 Ascolto e analisi del materiale inviato

13:00 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 18.00 Ripresa lavori – lavoro sulla creazione di un quadro musicale

Programma Domenica 4 Marzo (10:00 – 18:00):

10.00 – 13:00 Ascolto e analisi di composizioni di celebri musical

13:00 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 18:00 Ripresa dei lavori – Assegnazione di spunti da elaborare sulla base di un soggetto scelto dal M° Scuderi da elaborare per il seguente incontro.

Il Programma del seguente weekend si definirà in questa fase laboratoriale.

Il Workshop si terrà presso i locali Sala Blu del Teatro Sala Vignoli al Pigneto in Via Bartolomeo d’Alviano 1, Roma.

DINO SCUDERI

Pianista, tastieristia, compositore, direttore musicale, arrangiatore.

“Idea Danza”: docente di interpretazione vocale e corale.

Accademia di Roma: docente di interpretazione vocale.

Diplomato in pianoforte, dopo alcune esperienze discografiche con il gruppo Denovo con i quali ha partecipato ad alcune delle più importanti trasmissioni televisive ( Domenica in, Sanremo, Festivalbar) si dedica al musical.

E’ stato direttore musicale di: Jesus Christ superstar, Shrek, Sweeney Todd, Zanna don’t, Il gatto con gli stivali, Salvatore Giuliano, music all party, oscar del musical italiano, italian musical award,.

Ha scritto musiche per numerosi spettacoli teatrali fra i quali: Il diavolo con le zinne, Giulio Cesare, Il governo delle donne, la dodicesima notte, Eduardo al Kursaal, Danza macabra, Medea, La palla al piede, Elettra, Aulularia, L’anatra all’arancia, Torno alla vita, Brutus, la figlia di iorio, Ma non è una cosa seria, Goldoni e le sue 16 commedie nuove.

Ha lavorato con registi e attori fra i quali: Dario Fo, Franca Rame, Giorgio Albertazzi, Armando Pugliese, Giuliana Lojodice, Roberto Herlitzka, toni Bertuelli, Massimo Ventiìuriello, Tosca, Walter Manfrè, Pino Micol, Paola Quattrini, Stefano Masciarelli, Mario Scaccia, Silvio Orlando, Rocco Papale, Luca de filippo. Pasquale Panella.

Come insegnante ha collaborato presso la Fonderia delle Arti diretta da Giampiero Ingrassia, Aidm ( accademia internazionale del musical diretta Annalisa Cucchiara ed Enrico Sortino. ), Mip,diretta da Chiara Noschese, Accademia Caracciolo diretta da Stefania Fratepietro. e ha tenuto corsi e laboratori musicali in tutt’Italia.

Ha scritto tre opere: Odysseus Dance Opera, Salvatore Giuliano, Edda Ciano tra cuore e cuore.

Attualmente è impegnato nella composizione di un nuovo musical.


PER INFO E PRENOTAZIONI:

www.teatrosalavignoli.it/workshop-dino-scuderi

prenotazione@teatrosalavignoli.it

371 162 7502

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide