Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

PRESTAZIONI STRAORDINARIE - di Michela Andreozzi


PRESTAZIONI STRAORDINARIE

di Michela Andreozzi
con Cristiana Vaccaro e Fabrizio Sabatucci

regia di Massimiliano Vado

Cosa succede nella vita di un attore porno se, improvvisamente, riesce ad avere rapporti solo con sua moglie? E cosa succede se la moglie è la prima a lamentarsi di un marito che ormai sta sempre a casa e che la molesta almeno tre volte al giorno? Ma soprattutto, cosa succede se la polizia li sorprende a far l’amore in macchina? 

Le risposte in PRESTAZIONI STRAORDINARIE, scritto da Michela Andreozzi dove l’analisi scientifica sociologica si alterna alla commedia pura. In scena a lo Spazio Diamante a Roma dal 23 al 25 febbraio, PRESTAZIONI STRAORDINARIE, grazie all’ironia della scrittura di Michela Andreozzi, regala allo spettatore un decalogo naturale per sondare la convivenza amorosa tra un attore famoso per le sue misure che ha deciso di smettere e un’attrice impegnata che non trova una parte. 

Lui, lei, una situazione straordinaria, una dinamica di ‘ordinaria conflittualità’ di coppia costretta comunque a fare i conti sia con se stessa che con la vita di tutti i giorni. E sullo sfondo una Società dove il sesso è più virtuale che reale, dove basta un’App per incontrarsi, dove c’è più ostentazione social che voglia di incontrarsi davvero. Dove nulla è reale, sincero, concreto. Così alla fine, se tutti trasgrediscono la vera trasgressione è smettere. Anche per un pornostar.

E se sul palcoscenico Cristiana Vaccaro e Fabrizio Sabatucci danno vita ad una coppia pronta a scoppiare ma capace ancora di ritrovarsi attraverso la complicità, dietro le quinte un’altra coppia straordinaria anima lo spettacolo. Alla regia, infatti, Massimiliano Vado, marito di Michela Andreozzi. « Una sfida: sapere di dover gestire, contemporaneamente, un testo scritto dalla propria moglie, due attori dotati di comicità pura e un argomento che sfiora da vicino ogni riferimento sessuale, ammanta di adrenalina la concretezza di quanto sia necessario un teatro comodo, mai autoreferenziale anzi semmai utile e di svago. La simbiosi tra teatro moderno e ascolto della contemporaneità deve per forza confrontarsi con la commedia, sia per la sua valenza narratrice, che per il divertimento intellettuale che ne deriva. Un divertissement serissimo per ambire a raccontare le minuscole frustrazioni di una coppia che, dalla crisi implosa risorge a nuova intesa».
------------------------------------------
Roswell film e Saturnia pictures presentano:


PRESTAZIONI STRAORDINARIE
di Michela Andreozzi
con Cristiana Vaccaro e Fabrizio Sabatucci

regia Massimiliano Vado

musiche Stefano Switala
costumi Caterina Lambiase
ufficio stampa Claudia Ragno
si ringraziano Giuseppe Andreani e Francesco Scacchetti Villa d’Este studio


SPAZIO DIAMANTE

23/24/25 FEBBRAIO 2018

VIA PRENESTINA 230b

www.spaziodiamante.it

Tel. 066794753

Orario spettacolo: venerdì e sabato ore 21 – domenica ore 18

Prezzo del biglietto: €16 (intero) - € 11,50 (ridotto)










Commenti