Passa ai contenuti principali

POSSO LASCIARE IL MIO SPAZZOLINO DA TE?


BLUTEATRO 
presenta

POSSO LASCIARE IL MIO SPAZZOLINO DA TE?

Drammaturgia e regia di Massimo Odierna

Con Vincenzo d’Amato, Vera Dragone, Luca Mascolo, Alessandro Meringolo
e con Damiana Ardito

Produzione BLUTEATRO
Costumi Luna Peri Proto
Videomaker Alberto Guerri

Teatro Salone Margherita
Martedì 20 febbraio 2018 ore 21

Il palcoscenico del Teatro Salone Margherita, di solito animato dal varietà, accoglie in prima assoluta a Roma, martedì 20 febbraio, Posso lasciare il mio spazzolino da te?, spettacolo della compagnia BluTeatro, scritto e diretto da Massimo Odierna.

Una originale ed entusiasmante black comedy in cui si intrecciano le vicende di un’attrice di ricerca, bipolare ed inaspettatamente gravida, di un candido perdente, di un nichilista con problemi di gestione della rabbia e di una quarta inquietante e perturbante figura.

Vincenzo D’Amato, Luca Mascolo, Alessandro Meringolo, Vera Dragone, portano in scena con energia, carisma e divertimento, il ritratto dell’inquietudine di ragazzi quasi adulti, ad un passo dal baratro, pieni di paure, ma anche leggerezza e cinica ironia. Sono “bimbi sperduti” che utilizzano le parole per scardinare una quotidianità mediocre e creare vite possibili, futuri accettabili.

“Posso lasciare il mio spazzolino da te?”, spettacolo finalista al Premio Scenario 2017, è un’istantanea del malessere e delle incertezze dei giovani di oggi, è la linea di confine che divide le strade di una vita, è paura del buio, sarcasmo, emozione alterata, amicizia contaminata, che la regia mai banale di Massimo Odierna mette in risalto, andando a scavare nella psicologia e nella mente di ogni personaggio, creando situazioni imprevedibili, ironiche, leggere e allo stesso tempo drammatiche. Commedia e dramma si compenetrano fino a condurre ad esiti inattesi. Si ride e si riflette trascinati dal flusso delle azioni e dei pensieri dei protagonisti che, attraverso una semplice domanda, svelano e rivelano, con un linguaggio spesso grottesco, la disillusione che caratterizza i nostri tempi.

La Compagnia BluTeatro nasce nel 2013 da un gruppo di giovani attori diplomati all'Accademia “Silvio d'Amico”, con l’intento di indagare le possibilità della scena contemporanea attraversando tutte le forme dell’agire teatrale, dalla riproposizione dei classici alla ricerca di una scrittura scenica originale. Ha all’attivo diversi premi e le sue produzioni sono state ospitate in grandi teatri nazionali.
------------------------------------------

INFO

Teatro Salone Margherita

Via dei Due Macelli 75 Roma

Biglietti: Intero Poltronissima 35+3 di prevendita, Poltrona 25 + 3 di prevendita, Fondo Platea 18+ 2 di prevendita

Biglietto Ridotto 20+3 di prevendita solo se acquisti su www.miccaclub.com

Info Botteghino 06 6791439




Prevendita

Botteghino Teatro Salone Margherita

Ticketone.it

www.miccaclub.com


Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide