LUCA GIACOMELLI FERRARINI TORNA A INTERPRETARE MERCUZIO

14:33

Foto di Loris Zambelli

LUCA GIACOMELLI FERRARINI, TALENTO DEL MUSICAL ITALIANO,NUOVAMENTE NEL CAST DELLO SPETTACOLO “ROMEO E GIULIETTA, AMA E CAMBIA IL MONDO”

Sarà Mercuzio, personaggio che gli è valso il Premio Massimini e la collaborazione con Renato Zero.

25.000 follower per la sua pagina facebook ufficiale

Carico di nuovi stimoli e motivazioni Luca Giacomelli Ferrarini torna ad interpretare “Mercuzio” nella nuova tournée di “Romeo e Giulietta, Ama e Cambia il Mondo”il musical diretto da Giuliano Peparini e prodotto da David e Clemente Zard. Lo spettacolo si prepara a debuttare a Milano il giorno di San Valentino con una versione rinnovata ed attesissima, dopo lo straordinario successo del primo allestimento del 2013 visto da oltre 850.000 spettatori.


Sono molte le soddisfazioni avute grazie alla sua intensa e brillante interpretazione di Mercuzio:

· Luca riceve nel 2015 il “Premio Sandro Massimini”, riconoscimento rivolto ai giovani attori del teatro musicale italiano con particolari doti di talento nel canto, ballo e recitazione, grazie alla “grande personalità espressa nel dar vita a Mercuzio, personaggio difficile, complesso e dalle mille sfaccettature che Giacomelli Ferrarini rende con straordinario acume e capacità interpretativa”.

Proprio durante una replica di “Romeo e Giulietta” viene notato da Renato Zero che decide di proporgli una collaborazione per le sue due tournée “Alt in tour” (2016/2017) e “Zerovskij, Solo per Amore” (2017).

Dal 14 febbraio a giugno 2018 i numerosi fan (il profilo ufficiale facebook di Luca conta ad oggi 25.000 follower) potranno dunque rivederlo in scena in una delle sue interpretazioni più riuscite ed amate.

Diventato in pochi anni uno degli artisti di musical più ricercati grazie al suo grande talento. Figlio della celebre cantante lirica Alida Ferrarini, dalla quale eredita la passione per il teatro e riceve le prime lezioni canto, Luca gira il mondo fin da piccolissimo assistendo alle esibizioni della mamma accanto ad artisti come Pavarotti e Carreras sui più prestigiosi palcoscenici internazionali.

Dopo una laurea a pieni voti in Scenografia e Costume per lo spettacolo all'Accademia delle Belle Arti a Verona, e un diploma alla Scuola del Musical di Milano, è diretto dai più importanti registi del panorama teatrale e non solo: ad inizio carriera da Franco Zeffirelli, interpretando il Principe di Persia nella Tourandot; successivamente da Daniel Ezralow e Saverio Marconi in Cats; Saverio Marconi lo sceglie anche per Happy Days; lavora in Romeo e Giulietta, Ama e Cambia il Mondo con Giuliano Peparini (direttore artistico e coreografo per il programma “Amici” e regista con una carriera di oltre 20 anni in prestigiose realtà internazionali tra le quali l’Opèra di Paris, il Bolshoi di Mosca e il Teatro alla Scala di Milano); e in Titanic, Fame e West Side Story con Federico Bellone (Mary Poppins, Bodyguard, Newsies della Disney e regista internazionale di Dirty Dancing,) che lo definisce <una vera star del musical italiano>.




LUCA GIACOMELLI FERRARINI - BIOGRAFIA

Nato a Villafranca di Verona nel 1983, figlio del soprano Alida Ferrarini, inizia il percorso artistico a otto anni studiando canto con la madre e conseguendo nel 2005 il diploma in Recitazione, Dizione e Arte Scenica al Gymnasium Theatrale Fondazione G. Toniolo di Verona, diretto da Luciana Ravazzin. Intraprende gli studi universitari laureandosi nel 2008 all’Accademia G.B. Cignaroli di Verona e successivamente all’Accademia SDM di Milano diplomandosi nel 2010. Debutta nel 2009 alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano nell'opera di Tennessee Williams, Lo Zoo di Vetro (Tom Wingfield), diretto Marco Iacomelli. Nel 2010 viene scelto da Saverio Marconi e Daniel Ezralow per Cats (Makavity/Platone) di Andrew Lloyd Webber e Happy Days, a new musical (Richie Cunningham). Nel 2012 prende parte al musical Titanic (John O’Donnell) accompagnato dalle musiche di Ennio Morricone e diretto da Federico Bellone. Nel 2013 viene scelto da Giuliano Peparini per interpretare il ruolo di Mercuzio in Romeo & Giulietta, Ama e cambia il mondo, opera di Gérard Presgurvic prodotta da David Zard che gli conseguirà il Premio Nazionale Sandro Massimini 2015. Successivamente è Beppe nella commedia noir Processo a Pinocchio, diretto da Andrea Palotto, Gabe Goodman in Next to Normal, diretto da Marco Iacomelli, Nick Piazza in Fame al Teatro Nazionale di Milano, diretto da Federico Bellone, Tony in West Side Story, il capolavoro di Leonard Bernstein al Teatro Manzoni di Milano e Glitter nello spettacolo Alt in Tour 2016/2017 di Renato Zero. Nel dicembre 2016 ha scritto e diretto con la collaborazione di Cristian Ruiz, Follie per Alida, inaugurando il Teatro Alida Ferrarini di Villafranca di Verona. Recentemente ha debuttato all’Opera di Firenze il ruolo di Giuliano de’ Medici ne La Congiura, Firenze 1478 di Riz Ortolani, ha partecipato al tour 2017 di Renato Zero, Zerovskij, solo per amore interpretando il ruolo di N.N. e ha inaugurato la Stagione d’Opera Lirica 2017/‘18 del Teatro Carlo Felice di Genova con il ruolo di Tony, in West Side Story di Leonard Bernstein, diretto da Wayne Marshall con la regia di Federico Bellone.




TOURNÉE “ROMEO E GIULIETTA, AMA E CAMBIA IL MONDO”

Milano dal 14 febbraio 2018 (Teatro Ciak)

Torino 10 e 11 marzo (Palalpitour)

Padova dal 23 al 25 marzo (Teatro Geox)

Genova dal 6 all’8 aprile (Teatro Carlo Felice)

Napoli dal 12 al 15 aprile (Teatro Palapartenope)

Bari dal 19 al 22 aprile (Teatro Team)

Bologna dal 27 al 29 aprile (Europauditorium)

Firenze dall’11 al 13 maggio (Teatro Verdi)

Roma dall’1 al 3 giugno (Palalottomatica)

Cosenza dall’8 al 10 giugno (Stadio San Vito)

You Might Also Like

0 commenti