Passa ai contenuti principali

IL CIRCO SOLIDARIETA’ - a favore dei poveri di Papa Francesco


IL CIRCO MEDRANO 

LA FAMIGLIA CASARTELLI

IL CIRCO DA SETTE GENERAZIONI


per il progetto

IL CIRCO SOLIDARIETA’


a favore dei poveri di Papa Francesco tramite l’Elemosineria Vaticana

SABATO 11 FEBBRAIO ’18 alle ore 18,30

in scena ROBERTO CIUFOLI, MARCO CAPRETTI, GIANLUCA GIUGLIARELLI
all’interno dello spettacolo circense

Dopo una lunga tournée in giro per l’Europa, il Circo Medrano è tornato nelle principali città italiane ed ha debuttato a Roma sabato 23 dicembre ’17 a Saxa Rubra.
Quest’anno il Circo Medrano ha scelto di contribuire ad una buona causa attraverso il “Circo Solidarietà”, un progetto ideato e voluto dalla famiglia Casartelli e dall’imprenditore Fabrizio Grandi, per dare un supporto economico ed emotivo ai poveri di Papa Francesco, sostenuti ogni giorno da Monsignor Konrad Krajewski, l’Elemosiniere del Vaticano.

L’11 gennaio ’18 sono stati ospitati 2100 persone in stato di difficoltà: senza tetto, profughi, carcerati e famiglie indigenti, condotti da Monsignor Krajewski e dai tanti volontari che donano il loro tempo a favore dei più deboli.

La famiglia Casartelli ha voluto donare loro un sorriso, il progetto continua con un supporto economico: dopo Pablo e Pedro, sabato 10 febbraio ’18 alle ore 18,30 si esibiranno ROBERTO CIUFOLI, MARCO CAPRETTI (Made in Sud), GIANLUCA GIUGLIARELLI (Zelig) all’interno delle rappresentazioni circensi, per raccogliere fondi a sostegno dei poveri di Papa Francesco, la famiglia Casartelli devolverà una percentuale sull’incasso per questa causa.

Il progetto permetterà ai romani di contribuire a dare un sorriso a chi è in difficoltà.

La famiglia Casartelli è una delle più antiche famiglie circensi, una grande dinastia le cui radici affondano al 1873, sette generazioni di artisti conosciuti in Italia e all’estero.

Il Circo Medrano è rinomato per la ricchezza dei suoi spettacoli e la cura dei suoi numeri, applauditi numerose volte al Festival del Circo di Montecarlo e vincitori di prestigiosi premi, è l’unico Circo italiano ad essersi aggiudicato personalmente per ben due volte il prestigioso Clown d’Oro, il premio che i Reali di Montecarlo assegnano all’interno del loro Festival ai migliori circhi nel mondo.

Da sette generazioni questa famiglia focalizza tutta la propria esperienza, competenza e talento nell’ideare e realizzare ogni anno uno spettacolo nuovo ed emozionante.

La famiglia Casartelli è stata recentemente definita dal Principato di Monaco “La più grande famiglia di circo di alto livello in attività”.

Il programma prevede numeri straordinari e performances mozzafiato di artisti provenienti da ogni angolo del pianeta. Lo spettacolo è affidato ai giovani Casartelli, la comicità è affidata all’onnipresente Jacob, che lega tutto lo spettacolo insieme al curioso Otto.

Splendidi Elefanti sono diretti da Braian Casartelli, la grande giocoleria è affidata al giovane Willi Colombaioni, i sorprendenti ed emozionanti tiri di precisione alle Balestre di Stiv e Loren Bello, il tutto è arricchito dall’eleganza del giovane verticalista Devin De Bianchi e dalla bellissima Sendy con i suoi meravigliosi pappagalli.

La cavalleria è ben presentata da Brian Casartelli con i suoi cavalli in libertà, i giovani Casartelli con l’alta scuola, e con il Pas de deux numero super premiato a Montecarlo.

Tornano in italia i Bello Brothers dopo 12 anni di successi con le Cirque de Soleil con il loro numero i Kariani.

La magia e l'eleganza con splendide coreografie alle fascie aeree è affidata a Devin e Davide.

Lo spettacolo è arricchito da animali esotici di tutte le specie, splendide giraffe che si avvicinano al pubblico alla ricerca di una carezza da parte di ogni bambino momenti di poesia, di stupore e brivido completano uno spettacolo della durata di due ore. “L’invito allora è davvero per tutti: gli appassionati, i fedeli, gli scettici, quelli che si ricordano di noi e quelli che ancora una volta si lasciano trasportare come bambini dalla magia e dall’atmosfera dello spettacolo più grande ed emozionante del mondo. “

Il Circo Medrano sarà a Roma a viale Gigli a Saxa Rubra dal 23 dicembre 2017 all’18 febbraio 2018.
---------------------------

IL CIRCO MEDRANO

LA FAMIGLIA CASARTELLI

IL CIRCO DA SETTE GENERAZIONI

e il progetto IL CIRCO SOLIDARIETA’ a favore dei poveri di Papa Francesco tramite l’Elemosineria Vaticana

da sabato 23 dicembre ’17 alle ore 18,30 – Viale Gigli – Saxa Rubra – Roma

SABATO 10 febbraio ’18 ORE 18,30

ROBERTO CIUFOLI, MARCO CAPRETTI, GIANLUCA GIUGLIARELLI



LUNEDI’ UNICO SPETTACOLO ORE 17,30 – I MARTEDI E MERCOLEDI’ RIPOSO

GIOVEDI’ E VENERDI’ ORE 17,30 – 20,30 I SABATI E LE DOMENICHE ORE 16,00 – 18,30

PER PREN.: 348.1000702 – INFO: 391.4256186

Commenti

Post popolari in questo blog

Rugantino - dal 10 marzo al Sistina!

  Per la gioia del pubblico rivive una pagina indimenticabile della lunga e gloriosa storia del Teatro Sistina: dopo lo stop forzato dovuto alla pandemia, dal prossimo giovedì 10, e fino al 27 marzo, sarà di nuovo in scena, con la supervisione di Massimo Romeo Piparo, la maschera amara e dissacrante di "Rugantino" dei mitici Garinei & Giovannini. Lo spettacolo, che fonde mirabilmente tradizione e modernità, viene presentato nella sua versione storica originale, con la regia di Pietro Garinei, le splendide musiche del M° Armando Trovajoli, le preziose scene e i bellissimi costumi originali firmati da Giulio Coltellacci: un imperdibile ritorno alle radici e un'occasione per riscoprire un classico del teatro musicale italiano. Sul palco, la splendida Serena Autieri, ancora una volta straordinaria interprete dell'intrigante personaggio di Rosetta, donna bella altera e irraggiungibile, che fa battere il cuore di Rugantino, un ruolo in cui l’attrice napoletana dà prova

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic

Torna a Milano la Baltic Sea Youth Philharmonic, l'orchestra che unisce le diverse tradizioni musicali dei paesi che circondano il Mar Baltico, nella convinzione che la musica non conosca né confini né limiti, sia di natura geografica che di genere. Il tour, realizzato grazie al sostegno di Saipem, debutterà il 10 settembre a Heiden, in Germania, e toccherà, in dieci giorni, nove differenti città in Svizzera, Italia, Danimarca e Polonia. In Italia la Baltic Sea Youth Philharmonic sarà a Milano il 14 settembre nel suggestivo contesto della Basilica di Santa Maria delle Grazie, ospite dell’Associazione Musicale ArteViva, e a Verona il 15 settembre al Teatro Filarmonico per il festival “Settembre dell’Accademia” dove si esibirà per il secondo anno consecutivo. Il pubblico milanese avrà il piacere di applaudire i giovani artisti della Baltic Sea Youth Philharmonic per la quarta volta. L’orchestra, fondata nel 2008 da Kristjan Järvi (affiancato da un prestigioso consiglio di consulent

Spring Awakening - 18 e 19 maggio al Teatro Guanella di Milano

                                             DOPO I DUE SOLD OUT A BUCINE E FIRENZE IL 18 E 19 MAGGIO ARRIVA A MILANO IL PLURIPREMIATO ROCK MUSICAL SPRING   AWAKENING   UN NUOVO ALLESTIMENTO REALIZZATO DAL REGISTA E PRODUTTORE   DENNY LANZA   L’EMOZIONANTE  SCHOOL EDITION  DEL CONTROVERSO MUSICAL SULL’ADOLESCENZA, VEDE PROTAGONISTI GLI ALLIEVI DI MTA – MUSICAL TIMES ACADEMY , L’ACCADEMIA DI MUSICAL PIÙ IMPORTANTE DELLA TOSCANA   Tratto dall’opera di Frank Wedekind Libretto e Testi Steven Sater Musiche Duncan Sheik   Regia Denny Lanza Coreografie Denny Lanza e Giovanni Ceniccola Direzione Musicale Armando Polito Traduzione e adattamento Maria Chiara Chiti Aiuto regia: Rocco Di Donato Questa produzione è presentata grazie a un accordo con Music Theatre International   Musical Times, realtà di formazione e produzione diretta da Denny Lanza, porta in scena il nuovo allestimento italiano di Spring Awakening, il controverso rock musical vincitore di numerosi Tony Awards, basato sull’opera di