Passa ai contenuti principali

ANTONELLA FERRARI TORNA A TEATRO CON “PIÙ FORTE DEL DESTINO”

Foto Nicola Allegri
16 FEBBRAIO
c/o Centro Civico L'Agorà
ARESE (MI)

Ci sono dei ritorni che hanno un gusto diverso, che sono veramente speciali. Come quello dell'attrice Antonella Ferrari, di nuovo in scena con il suo spettacolo “Più forte del destino” (reduce dal successo delle passate tre stagioni teatrali con tanto di sold out in ogni parte d'Italia).


Il primo appuntamento è fissato per venerdì 16 febbraio, alle ore 21.00, presso il Centro Civico l’Agorà di Arese (in Via Monviso 7), all'interno della stagione ScenAperta OFF organizzata dal CBSNO, in collaborazione con il Comune di Arese.

Lo spettacolo affronta il tema della disabilità e prende in giro (a tratti) l’etichetta della diversità. Antonella Ferrari, volto noto del cinema e della televisione, porta in scena la sua esperienza di vita in modo leggero, curioso, buffo, senza far mancare momenti di riflessione.

“Più forte del destino” nasce dall’omonimo libro, diventato best seller Mondadori: un libro autobiografico nel quale Antonella ripercorre la sua vita, le sue lotte e le sue vittorie nonostante la malattia. L’energia con cui nella vita affronta la sclerosi multipla è la stessa che mette sul palco.

Una donna coraggiosa che riesce a emozionare il pubblico senza pietismi o falsa ipocrisia. Una battaglia con la vita raccontata in modo ironico e divertente ,dando prova di una preparazione artistica frutto di anni di gavetta e di sudore. Forse è proprio per questo che Antonella, negli anni, è diventata un punto di riferimento importante per le persone in difficoltà ed è per questo che lo spettacolo può essere considerato come un grido corale con un unico obiettivo: vivere e non sopravvivere! D’altronde, lei non si sente diversamente abile: si sente semplicemente abile.

“Dopo tanti anni ho deciso di interpretare me stessa a teatro per far capire a tutti che la disabilità può essere portata sul palcoscenico a patto che non la si renda la protagonista assoluta. La retorica in questo spettacolo è vietata!”

“Più forte del destino” è uno spettacolo straordinario: in ogni tappa ha stupito gli spettatori che sono usciti dai teatri entusiasti, divertiti e piacevolmente commossi. Una tematica difficile, quale la sclerosi multipla, è affrontata da Antonella con leggerezza e ironia, senza sottovalutarla o ridicolizzarla. Il pubblico partecipa attivamente, ride e in alcuni momenti si commuove. Ottanta minuti che passano in un baleno, tra passi di danza, ricordi d’infanzia e parodie del mondo televisivo. Una cosa è sicura: Antonella non conosce la monotonia!
-----------------------------

Venerdì 16 febbraio 2018, ore 21 | Centro civico Agorà – via Monviso 7, Arese (MI)

PIÙ FORTE DEL DESTINO

uno spettacolo scritto e interpretato da Antonella Ferrari

regia Arturo Di Tullio

produzione Asclama


Spettacolo vincitore del Premio Albori nella sezione Teatro


PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE

Elena Romeo: elena.romeo75@gmail.com | cell. 338 6972065

www.elenaromeo.wordpress.com

Sito istituzionale di Antonella Ferrari www.antonellaferrari.it

Trailer di “Più forte del destino”:http://www.antonellaferrari.it/officialweb/spettacolo/


INGRESSO

intero € 10,00/ ridotto € 6,00

Hanno diritto alla riduzione: Under 25, over 65, abbonati "La grande Prosa 7 spettacoli" del Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi, abbonati Invito a Teatro, gruppi organizzati, possessori della +TECA card / sostenitore CSBNO, abbonati al “Teatro Metr politano” PACTA dei Teatri Salone via Dini- Milano


ABBONAMENTO OFF #quandovuoidovevuoi € 39,00 (acquistabile sempre, valido per tutti i 13 spettacoli in cartellone)

BIGLIETTERIAPresso il Centro civico Agorà (via Monviso 7, Arese): un'ora prima dell'inizio dello spettacolo

Promozioni speciali per i gruppi!

Puoi acquistare il tuo ABBONAMENTO OFF #quandovuoidovevuoi nelle serate di spettacolo, su prenotazione scrivendo a info@scenaperta.org e su circuito Vivaticket al link http://bit.ly/AbbOFF2018


INFO e PRENOTAZIONI

info@scenaperta.org | tel. 0331 161 3482 | mobile 329 777 5140

LINK AL LIBRETTO SCENAPERTA OFF 2018:http://bit.ly/ScenApertaOFF2018

Commenti

Post popolari in questo blog

UNA PIATTAFORMA PER PORTARE IN ITALIA OCCASIONI DI STUDIO CON PROFESSIONISTI DA TUTTO IL MONDO

7 marzo workshop di danza con LAYTON WILLIAMS 14 marzo workshop acting through song con JOE VETCH Nasce TAB “The Artist Bridge” un ponte per rendere accessibile la comunicazione tra studenti e artisti italiani con performers e creativi da Broadway e dal West End. Il progetto TAB nasce dall’idea di Giorgio Camandona, (protagonista di musical di successo come Peter Pan il Musical, A Chorus Line, Grease), il regista e performer Mauro Simone (Robin Hood, Grease, performer per Singing In The Rain, Pinocchio il grande musical) Martina Ciabatti Mennell, performer italiana dalla carriera internazionale (We Will Rock You, Trioperas, The Mission) e dal performer inglese Phil Mennell (Aladdin - West End, The Bodyguard, Saturday Night Fever, Newsies) in un periodo in cui la formazione e lo studio delle discipline artistiche e teatrali sono limitati a causa delle restrizioni che impediscono gli spostamenti e quindi lo scambio che spesso è linfa vitale per chi si approccia al m

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

MEDAGLIA D'ONORE A LUCIANO SALCE: FU DEPORTATO NEI LAGER NAZISTI

Per anni è gli è stata attribuita l'adesione alla Repubblica di Salò. Luciano Salce non è mai stato un repubblichino. Una battaglia condotta dal figlio Emanuele per portare alla luce la verità che si conclude con una Medaglia D'Onore. Sono state consegnate il 28 gennaio dal prefetto di Roma dott. Matteo Piantedosi, presso la sala “Di Liegro” di Palazzo Valentini, le Medaglie d'Onore ai cittadini italiani, militari e civili, che durante il secondo conflitto mondiale hanno subito la deportazione e l'internamento nei campi nazisti dal 1943 al 1945. Tra questi Luciano Salce il regista, attore e autore scomparso nel 1989 e protagonista di una delle epoche più feconde dello spettacolo italiano. Un riconoscimento di grande valore che rappresenta l'ultimo tassello di una ricerca di verità che si è contrapposta all’informazione disinformata di alcuni settori dell’opinione pubblica che negli ultimi tempi, evitando accuratamente di confrontarsi con fonti e documentazioni evide