Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

AMOR, CH’A NULLO AMATO… MA PERDONA?


AMOR, CH’A NULLO AMATO… MA PERDONA?

di Antonio Romano
Regia di Giuseppe Renzo
con Antonio Romano, Carlotta Ballarini, Giuseppe Renzo e Debora Zingarello
Aiuto regia Rocco Piciulo

TEATRO L'AURA
dal 1 al 11 marzo 2018

L’amore che obbliga chi è amato ad amare a sua volta, la storia di Dante Alighieri vista con gli occhi del suo grande amico Guido Cavalcanti. In una Firenze rivisitata, i due amici riscoprono l’amore per le proprie donne passando dal girone dei lussuriosi.

Lo spettacolo Amor, ch'a nullo amato.. ma perdona? È in scena al Teatro L'aura di Roma dal 1 all'11 marzo. Scritto da Antonio Romano e diretto da Giuseppe Renzo vede in scena Antonio Romano, Carlotta Ballarini, Giuseppe Renzo e Debora Zingarello.

Gemma riuscirà a perdonare Dante? Amor, ch’a nullo amato … ma perdona?

Note di regia

L’amore al tempo del Dolce Stil Novo era lo stesso di quello di oggi? Come sono cambiate le dinamiche dei rapporti di coppia dal milletrecento ai giorni nostri? Lo sanno bene i quattro protagonisti di questa folle e divertente storia che ha come tema centrale la poetica, i versi e le rime del sommo poeta Dante Alighieri, rivisitati in chiave ironica e molto spesso dissacrante. Dante è sposato da anni con Gemma Donati, ma è perdutamente innamorato di Beatrice e vorrebbe farla sua; chiederà quindi aiuto al suo fedelissimo amico Guido Cavalcanti, che è a sua volta ammogliato con Bice, la figlia di Farinata degli Uberti, e così facendo i due entreranno in un vortice di vicissitudini tutto costellato d’amore, di tradimenti e di poesia… tanta poesia!

Una messinscena dinamica e mai banale, che prende spunto da vicende storiche e da personaggi realmente esistiti per trasportarci in un luogo senza tempo, in cui sentimenti e comicità si fonderanno insieme per creare una miscela divertente, dal ritmo incalzante e da un rapido susseguirsi di battute. E in scena, quattro protagonisti ognuno con le sue manie e col suo carattere definito che ci porteranno con ironia ed energia verso uno svelamento finale tutto da gustare!
----------------------------------------------
Teatro L'Aura

vicolo di Pietra Papa

Dal 1 all’11 Marzo 2018

dal mercoledì al sabato ore 21.00 domenica ore 18

info e prenotazioni 0683777148 oppure 3464703609

o tramite nuovoteatrolaura@gmail.com

Biglietto 12€

Commenti