Disincantate: Le principesse indifese di una volta, scordatevele! - VISTO PER VOI

10:32



Diciamoci la verità. Ogni qual volta andiamo a teatro a vedere un adattamento in italiano di uno spettacolo in scena a Broadway oppure Off Broadway, storciamo il naso. Siamo sempre un pochino scettici soprattutto per le traduzioni e gli adattamenti dei brani nella nostra lingua e pensiamo che la comicità di oltre oceano sia decisamente diversa per i nostri gusti.


E allora come spiegare le quasi 2 ore di un Teatro (il Nuovo Teatro Orione di Roma) piegato in 2 dalle risate? E' stato un continuo applaudire e ridere... ridere tanto!

Il motivo è semplice... la straordinaria bravura di un gruppo di ragazze che fanno la differenza, abbinata ad un adattamento dei dialoghi e dei testi dei brani cantati che convincono, esattamente come gli originali.
Un bravo lo voglio dedicare a "I perFORMErs - Produzioni Artistiche" che ha vinto la sfida portando in Italia il musical scritto da Dennis T.Giacino che vede l'adattamento e la regia di Matteo Borghi e la traduzione delle liriche di Nino Pratticò. 
Condivido le parole del Presidente de "I perFORMErs" Edoardo Scalzini, che per fare uno spettacolo di qualità prima di tutto serve un bravo attore e qui di bravissime attrici, cantanti e ballerine ne abbiamo veramente tante.

Disincantate lo sappiamo tutti, vuole rompere in chiave satirica, gli schemi e gli stereotipi delle principesse indifese così come ce le ha volute raccontare Walt Disney fin dal 1937 con la sua versione di Biancaneve.

Ed ecco quindi apparire sul palco, tante principesse come non le avete mai viste prima, stufe dei propri principi azzurri e di quel lieto fine, dove "tutti vissero felici e contenti"... insomma delle principesse più "attuali" con una Cenerentola svampita, una Biancaneve decisamente "sboccacciata", una Principessa Mulan lesbica fino ad arrivare ad una Ariel con le calze a rete.

Esilarante è dire poco.



Dobbiamo considerare che tutto era Live e con una orchestra che suonava dal vivo... come dite? C'era solo la bravissima Eleonora Beddini al pianoforte!? Beh a me è sembrata una orchestra sinfonica per la bravura e capacità di accompagnare nel canto e sottolineare la recitazione delle bravissime principesse.

E allora come non citare una ad una queste straordinarie performers del teatro musicale italiano, vere e proprie star di una bravura indescrivibile: Claudia Cecchini, Claudia Belluomini, Simona Distefano, Maria Dolores Diaz, Giulia Mattarucco e Angela Pascucci.

La rassegna MINDIE - Festival del musical indipendente portata al Nuovo Teatro Orione da Andrea Palotto, sta dando al pubblico, e agli appassionati, grandi soddisfazioni.
Seguite le Principesse "incazzate" in Tour in tutta Italia, non ve ne pentirete... al limite vi verranno a cercare loro e vi trascineranno per i capelli in Teatro!

Claudio Crocetti
----------------------

You Might Also Like

0 commenti