Passa ai contenuti principali

CHIAMATEMI WOODY - debutto nazionale al Teatro Lo Spazio.


AL TEATRO LO SPAZIO DAL 9 AL 14 GENNAIO 2018 “CHIAMATEMI WOODY”, 

DI PIERPAOLO DE MEJO

"Ho sempre considerato la realtà un posto gramo dove vivere. Ma è anche l’unico posto dove ti puoi procurare del cibo cinese" (Woody Allen)

Un debutto nazionale da non perdere al Teatro Lo Spazio. Dal 9 al 14 gennaio 2018 sul palcoscenico di via Locri approda il testo scritto da Pierpaolo De Mejo CHIAMATEMI WOODY, con Pierpaolo De Mejo, Valerio Cosmai, e con la partecipazione di Olivia Cordsen, arrangiamenti Valerio Cosmai

“E se una sera, mentre siete comodamente seduti sulle poltrone di un teatro off di Roma, come per magia Woody Allen prendesse vita davanti a voi? – afferma Pierpaolo De Mejo - rimarreste increduli dal fiume di risate che vi farebbe fare. Ma anche dai suoi pensieri sul Cinema, sull'Amore, sulla vita. Chiamatemi Woody è lo spettacolo che andrà in scena dal 9 al 14 gennaio al Teatro Lo Spazio di Roma, per la regia di Pierpaolo De Mejo, con interpreti lo stesso De Mejo e Olivia Cordsen, accompagnati dal musicista Valerio Cosmai. Dagli esordi del giovane “sfigato di città” di Brooklyn fino al successo conclamato. Tra un pensiero e l'altro, ecco susseguirsi i monologhi e i dialoghi teatrali e cinematografici che lo hanno reso celebre. C'è anche Humphrey Bogart a rimproverarlo e a insegnargli come ci si comporta con le donne: lui si che sapeva trattare col genere femminile in Casablanca, mentre il nostro Woody le fa scappare tutte. Buffo, irriverente, politicamente scorretto, Woody ha saputo smitizzare la società newyorkese attraverso le sue freddure. Come quando si mise una pallottola nel taschino, un tale gli lanciò una bibbia contro e il proiettile gli salvò la vita. O quando venne investito da un auto con una ruota a terra spinta da due persone. E ancora: lo sapevate che la psicanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani?

Se Woody Allen si materializzasse davanti a voi per un'ora e un quarto, cosa accadrebbe? Che i dialoghi più esilaranti tratti dai suoi film, i suoi monologhi e le sue ciniche riflessioni sul Cinema e sulla vita prenderebbero forma, si accavallerebbero in un turbinio d'irresistibile comicità.

Lo spettacolo ripercorre la sua vita e la sua produzione artistica, offrendo un ritratto preciso e tagliente della società newyorkese dagli anni '50 a oggi”.

Ad accompagnare il racconto, brani d'oltreoceano eseguiti dal vivo e che hanno accompagnato intere generazioni (da Simon&Garfunkel ai Velvet Underground, i The Lovin’ Spoonful etc.). E non poteva mancare, ovviamente,... il jazz!
---------------------------

TEATRO LO SPAZIO

DAL MARTEDI’ AL SABATO ORE 20.30, DOMENICA ORE 17

Biglietto euro 12 + 3 euro tessera trimestrale. Ridotto euro 9 + 3 euro tessera trimestrale




Commenti

Post popolari in questo blog

Teatro Trastevere: Nuovo Progetto Artistico

                                                                                           Associazione Culturale Teatro Trastevere presenta il Nuovo Progetto Artistico   GERMOGLI Esperimenti Teatrali, per artisti e spettatori   COS'E'   È la nostra personale risposta alla riapertura delle strutture teatrali a ridosso della stagione estiva. Un percorso di RICERCA, sia del Teatro Trastevere che degli artisti coinvolti, per riabituare gli spettatori a frequentare gli spazi di condivisione artistica, riabbracciandoci, seppur simbolicamente, attraverso l'arte, portatrice di sana socialità.   MA IN PRATICA   In pratica apriamo il Teatro alle compagnie e ai singoli artisti che, dopo mesi di elaborazione di nuovi contenuti, vogliano finalmente dare viva realtà al proprio progetto. Offriamo 50 ore di RESIDENZA CREATIVA e 2 giorni di restituzione al pubblico non solo in forma di spettacolo, ma anche di semplice studio:  “...Faremo le cose in sicurezza, seguendo i protocolli e metter

BROADWAY CELEBRATION - I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO

                                                                  Tour 2021/22 BROADWAY CELEBRATION I GRANDI SUCCESSI DEL MUSICAL IN CONCERTO SPETTACOLO Rocky Horror Show, Jesus Christ Superstar, Rent, Mamma Mia! Sister Act, Les Misérables, Cats, Hairspray, Hair, Grease, Evita, The Phantom of the Opera… PRESENTA UMBERTO SCIDA Una produzione Marco Caselle, Alex Negro per Palco5. I due fondatori uniscono la loro ventennale esperienza nel settore del Musical il primo, e nel Gospel internazionale il secondo, per dar vita ad una serata imperdibile con un cast di 24 performer e musicisti per i grandi successi del Musical. 10 sono i performer di fama nazionale che compongono la sezione dei solisti, accompagnati da una band d’eccezione e supportati da altrettanti coristi. Non sarà un semplice concerto, ma una esperienza di storytelling attraverso parole e canzoni, come insegna il teatro di Broadway. La serata, infatti, verrà raccontata da Umberto Scida, già noto in tutto il Paese

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio