IL QUADERNO PERDUTO DI AGATHA CHRISTIE

15:20


Spazio 18b

Dall’8 al 23 dicembre
e speciale Capodanno il 31 dicembre

IL QUADERNO PERDUTO DI AGATHA CHRISTIE

di Massimo Roberto Beato, regia di Jacopo Bezzi

con Massimo Roberto Beato, Alberto Melone, Pavel Zelinskiy, Veronica Rivolta e Sofia Chiappini

e con Matteo Tanganeli nel ruolo di Nicola De Marchi

Allo Spazio 18b approda dall’8 al 23 dicembre (e poi il 31 dicembre per lo Speciale Capodanno) IL QUADERNO DI AGATHA CHRISTIE, di Massimo Roberto Beato, regia Jacopo Bezzi, con Massimo Roberto Beato, Alberto Melone, Pavel Zelinskiy, Veronica Rivolta e Sofia Chiappini e con Matteo Tanganelli nel ruolo di Nicola De Marchi, aiuto regia Ferrante Cavazzuti, foto e grafica Luca Tizzano, riprese e montaggio video Elisa Rocca. Un esilarante giallo dai risvolti inattesi e dal retrogusto vintage, per un genere che continua a interessare e avvincere ancora oggi il pubblico di ogni età.

Due soci di una casa editrice finiscono “casualmente” sulle tracce di un misterioso quaderno di appunti che si dice sia appartenuto all’illustre scrittrice di gialli Agatha Christie, contenente la trama del suo ultimo romanzo inedito e mai pubblicato. Il quaderno pare sia stato nascosto in una vecchia e sperduta locanda di un remoto e disabitato paesino dell’Italia, dove si ritiene che la Christie abbia trascorso una vacanza di cui nessuno, fino ad oggi, era a conoscenza. Proprietario della locanda è il buffo e inquietante signor Ferretti, che dopo il soggiorno della scrittrice ha deciso di trasformarla in un piccolo museo di cimeli e ricordi proprio a lei dedicato. Ma altri due misteriosi ed enigmatici avventori dell’ultim’ora faranno il loro arrivo sul posto, un’attrice in tournée e un fotoreporter, improvvisamente sopraggiunti a seguito di una panne. Bloccati tutti quanti nel paese a causa di un terribile temporale, i cinque protagonisti intraprenderanno una caccia al tesoro tra le stanze della locanda, con la speranza di mettere le mani sull’ambito bottino, incappando però, loro malgrado, nel ritrovamento di un misterioso cadavere, che li porterà con una serie di indizi al ritrovamento del quaderno stesso. La misteriosa vittima sembra essere stata uccisa nello stesso modo in cui viene descritta l’uccisione della vittima nella trama del romanzo inedito contenuto negli appunti della Christie. Ma chi è la vittima? Da chi è stata uccisa e perché?

“Agatha Christie, la più nota giallista al mondo, - afferma il regista Jacopo Bezzi - che decide di trascorrere una vacanza in una locanda sperduta di un impossibile e strano paese italiano, dà il via attraverso un suo manoscritto perduto – forse il suo ultimo romanzo mai pubblicato – ad un susseguirsi di equivoci, misteri, intrighi e perché no, addirittura un delitto irrisolto. Con una trama d’eccezione dai toni ironici e brillanti, cinque attori si alterneranno in un unico ambiente meta-teatrale a strettissimo contatto col pubblico che avrà la sensazione di sentirsi anche lui partecipe in prima linea della misteriosa caccia al tesoro, in un’atmosfera emozionante in un ambiente che si trasformerà via via sempre più in un luogo claustrofobico e misterioso. Anche attraverso una intelligente interazione tra la recitazione e la musica dal vivo, lo spettatore si troverà ad essere il vero e unico protagonista dell’enigma e potrà, stando a stretto contatto con l’azione scenica, ricostruire da sé gli indizi e i fatti che porteranno alla soluzione di quello che sembra nato per diventare il più intricato giallo nel giallo degli ultimi tempi”.


Spazio 18b

Via Rosa Raimondi Garibaldi, 18b

00145 Roma (zona Garbatella)
www.spazio18b.com

ore 21-domenica ore 18




PREZZI BIGLIETTI
intero €15, ridotto €12, tessera semestrale €3

capodanno 25€ ore 19 aperitivo + spettacolo e 50€ ore 21.30 spettacolo/cena/ brindisi di mezzanotte




Contatti
tel 06-92594210 | mail biglietteria@spazio18b.com


You Might Also Like

0 commenti