Passa ai contenuti principali

In primo piano

La vita è musica, il nuovo cd di Marzio Italo

  "La musica, se veramente la amiamo, è una forza vulcanica che permette di vivere bene contribuendo a rinnovare energia positiva e ottimismo, ottime medicine preventive, per vivere con gioia ed entusiasmo”. Marzio (Italo) Bonferroni è noto come docente, scrittore e consulente nel mondo della comunicazione d’impresa. Oggi, in età "matura", oltre al suo lavoro tradizionale, ha voluto ridare vita alla sua passione di gioventù, quella della musica, che qualche tempo si era affiancata alla carriera nel mondo culturale e scientifico. Ha ripreso e scelto, quindi, 13 tra i brani che lui stesso ha scritto, per pubblicare un CD, dal titolo “LA VITA E’ MUSICA”, che è stato anticipato il 28 giugno dal brano "Complicità" Il CD verrà distribuito in copia fisica da I.R.D. International Record Distribution Spa, sarà inoltre disponibile sul sito http://www.ultrasoundrecords.eu e su tutte le piattaforme digitali dal giorno 3 settembre. Ogni brano è collegato ad un video

La Prima della Prima alla Scala Andrea Chénier


Lo Spazio Teatro NO'HMA Teresa Pomodoro
presenta

5 e 6 Dicembre – ore 21

La Prima della Prima alla Scala
Andrea Chénier


Conversazione musical-letteraria

con
Stefano Jacini

a cura di Marco Rampoldi

Martedì 5 e Mercoledì 6 Dicembre, ore 21, torna il tradizionale appuntamento dello Spazio Teatro NO'HMA dedicato all'apertura della stagione scaligera: La Prima della Prima alla Scala che condurrà il pubblico di NO'HMA alla scoperta di Andrea Chénier, l'opera di Umberto Giordano su libretto di Luigi Illica, che il 7 dicembre inaugurerà la stagione dell'importante teatro milanese.

Andrea Chénier, melodramma ambientato nella Francia della Rivoluzione che si snoda tra intrighi amorosi e politici, debuttò in Prima assoluta alla Scala il 28 marzo del 1896 con un successo trionfale, divenendo il lavoro più celebre del compositore Umberto Giordano.

Questo 7 dicembre, dopo 32 anni di assenza, l’opera verrà riportata sulla scena scaligera dal Direttore Musicale Riccardo Chailly che ne diresse anche l’ultima rappresentazione nel 1985. Un’occasione per riscoprire uno dei più emblematici esempi di Verismo, un movimento unico e tipicamente italiano che vide il suo maggiore sviluppo nell’allora più vivo centro culturale della penisola: Milano.

Come ogni anno Stefano Jacini, collezionista, audiofilo e scrittore, racconterà agli spettatori del No’hma l’opera, accostando l’analisi del contesto in cui è nata a curiosità ed aneddoti, con video di edizioni memorabili e degli interpreti più grandi di tutti i tempi.
----------------------------------------------------------------------

Ingresso libero e gratuito fino ad esaurimento posti.

Per prenotazioni: 02.45485085/02.26688369 – nohma@nohma.it

Spazio Teatro NO’HMA Teresa Pomodoro

Via Andrea Orcagna, 2 - 20131 Milano

Commenti