Passa ai contenuti principali

In primo piano

NASCE L' ASSOCIAZIONE STEFANO D'ORAZIO

                                                           Ad un anno dalla scomparsa di uno dei più amati artisti italiani   NASCE L’ASSOCIAZIONE STEFANO D’ORAZIO   UN PROGETTO RIVOLTO A GIOVANI ARTISTI DI TALENTO   «Vorrei poter contribuire ad accendere degli entusiasmi e delle attenzioni verso qualcuno che meriti una storia di successo fortunata come la mia» Stefano D’Orazio     Ad un anno dalla scomparsa di un grande artista, che insieme ai Pooh ha fatto la storia della musica italiana nasce l’Associazione Stefano D’Orazio, un progetto rivolto a giovani artisti di talento. Lo scopo dell’Associazione è quello costituire un polo di eccellenza nel settore artistico-musicale-imprenditoriale, un’accademia di alta formazione professionale ed imprenditoriale per giovani artisti, quale strumento di integrazione sociale e culturale, con potenziale innovativo e di crescita per il sistema economico, occupazionale e sociale. Associazione Stefano D’Orazio si pone come obiettivo quello di organi

FIGLIOL PRODIGO - scritto e diretto da Isabeau



dal 17 al 19 novembre
Teatro Della Luna

Eventi di Valore

FIGLIOL PRODIGO

scritto e diretto da Isabeau

con i detenuti del Circuito Alta Sicurezza della Casa di Reclusione Milano Opera

Dopo il successo riscosso al Teatro Ariston di Sanremo e al Teatro della Conciliazione di Roma, il musical "Figliol Prodigo" arriva sul palcoscenico del Teatro della Luna di Milano per tre appuntamenti dal 17 al 19 novembre 2017: “Una storia universale e attualissima di accoglienza e perdono, un’esperienza di rinnovamento e speranza per chi dà vita allo spettacolo sul palcoscenico e per gli spettatori. 

Cosa altro dovrebbe essere il ‘teatro’? Forumnet e Teatro della Luna hanno riconosciuto senza esitazione il valore artistico e sociale di questo progetto, a cui siamo lieti di collaborare con lo stesso entusiasmo che la produzione del musical ci ha da subito trasmesso.”

Un musical che tocca il cuore, scritto e diretto da Isabella Biffi, in arte Isabeau. 21 performer in scena, fra cui alcuni detenuti di alta sicurezza del Carcere di Opera, racconteranno una storia emozionante che viaggia fra passato e presente ove tutti, come allora, possono divenire quel “Figliol Prodigo” raccontato di epoca in epoca dai testi sacri. Il sottile confine fra bene e male tocca anche argomenti più che attuali, come la lotta alla mafia, alla violenza, alla riconciliazione che spesso viene a mancare, mentre i muri e le divisioni crescono in ogni paese e strato sociale. Per le musiche spiccano autori eccellenti come Gino De Stefani, Fabio Perversi e Osvaldo Pizzoli.

Questo imponente spettacolo, proprio per la sua bellezza e il forte messaggio sociale e umanitario, è stato “benedetto” da Papa Francesco:

“Tutti noi facciamo sbagli nella vita, perchè siamo peccatori. E tutti noi chiediamo perdono di questi sbagli e facciamo un cammino di reinserimento...".

Questa la risposta del Papa alla lettera con cui 13 detenuti del carcere di Milano Opera, sezione Alta Sicurezza, impegnati nel Laboratorio del Musical, presentarono a Papa Francesco nel 2016 il progetto di un nuovo Musical, “Figliol Prodigo”, rivisitato in una  versione attuale per il Giubileo del Carcerato.

Il Laboratorio del Musical è un progetto di volontariato ideato e realizzato da Isabella Biffi, cantautrice e regista che, da quasi dieci anni, grazie alla condivisione istituzionale del Direttore di Opera e alla collaborazione dell'Associazione Culturale Eventi di Valore, utilizza l'Arte e la Cultura, quali mezzi di rieducazione e "rivoluzione umana". Isabella Biffi non è nuova a sfide di questo genere: dopo il successo dei "Dieci Mondi", "La Luna sulla Capitale", "L'Amore Vincerà", "Siddhartha", il nuovo spettacolo "Figliol Prodigo" è un invito a superare diffidenze e chiusure e a credere che si può cambiare, aiutando gli altri a cambiare.

Tema principale dell’opera è il perdono: come spiegato da Isabella Biffi, infatti, l’intento è quello di restituire al carcere la funzione di recupero degli individui, utilizzando l’arte per veicolare messaggi positivi.

Il musical, promosso e patrocinato da Ministero della Giustizia, Organizzazione Giubilare e Regione Lombardia, rappresenta un appuntamento dall’alto valore culturale e sociale dove potrà essere ancora una volta sperimentata la bellezza di una umanità rinnovata che può generare serenità e speranza, anche a partire dall’incontro tra difficoltà e sofferenze di una vita.
-----------------

Musiche Gino De Stefani, Fabio Perversi dei Matia Bazar, Isabella Biffi, Osvaldo Pizzoli

Coreografie Ivana Scotto

Light Designer Giancarlo Toscani

Costumista Claudia Frigatti

Scenografie Verena Idri

Overture S. Melloni e G. Zandona



TEATRO DELLA LUNA

venerdì 17 novembre ore 21

sabato 18 novembre ore 21

domenica 19 novembre ore 15.30


Da 17 a 34,50 € - I biglietti sono in vendita in tutti i punti vendita TicketOne, on line su www.ticketone.it e telefonicamente al numero unico nazionale892.101 (numero a pagamento).



Teatro della Luna

Via G. di Vittorio, 6 - 20090 Assago (MI)

M2 linea verde – fermata Milanofiori Forum

Tel. +39 02 48857 7516

Ufficio Gruppi e Promozione +39 02 48857 333

Commenti

Post più popolari