Passa ai contenuti principali

In primo piano

Trani Teatro Clown. L'Intervista al direttore artistico Santo Nicito.

  E' stata una prima edizione di grande successo quella del Trani Teatro Clown Festival Internazionale che dal 6 all'11 luglio ha rallegrato la città di Trani con spettacoli, incontri, laboratori e workshop tutti incentrati sulla figura del Clown. Tantissimi i partecipanti per un'edizione che ha rappresentato solo l'inizio di una nuova avventura che continuerà anche d'inverno nella bellissima città pugliese. Abbiamo intervistato Santo Nicito direttore artistico della Rassegna.       E' terminato da poco il Trani Teatro Clown qual è il bilancio di questa esperienza? Assolutamente positiva! I numeri sono dalla nostra parte, questo dimostra che l’offerta messa in campo ha   suscitato curiosità e interesse. Questa prima edizione del Trani Teatro Clown Festival Internazionale è stata la realizzazione di un sogno. Un vero miracolo! Abbiamo gettato le basi per quello che già da settembre, per la seconda edizione, speriamo e vogliamo sia un progetto molto più

FAR FINTA DI ESSERE G…


Dall’8 al 12 novembre / MTM Teatro Leonardo
Manifatture Teatrali Milanesi

FAR FINTA DI ESSERE G…

da Giorgio Gaber e Sandro Luporini

testi di Giorgio Gaber, Sandro Luporini, Davide Calabrese, Lorenzo Scuda

con Davide Calabrese e Lorenzo Scuda degli Oblivion

consulenza registica Giorgio Gallione
luci Aldo Mantovani
audio Corrado Cristina
datore luci Luna Mariotti
produzione esecutiva Fabio Vagnarelli
foto di scena Sara Ciommei
direttore di produzione Elisa Mondadori
produzione Manifatture Teatrali Milanesi
in collaborazione con la Fondazione Giorgio Gaber e Suomi Produzioni

durata 1 ora e 20 minuti

Un omaggio a Giorgio Gaber a pochi mesi dal 15° anniversario della sua morte

“Far finta di essere G…” è la riscrittura scenica del lavoro di Giorgio Gaber e Sandro Luporini che Davide Calabrese e Lorenzo Scuda portano in scena, da molti anni, in giro per l’Italia.

Alla creatività dei due artisti si è ora aggiunta la sapiente consulenza registica di Giorgio Gallione che ha saputo trasformare quello che prima era sostanzialmente un recital, in uno spettacolo travolgente che tocca i pilastri principali della tematica gaberiana.

Scuda e Calabrese, componenti e autori degli Oblivion, interpretano con maturità e splendido affiatamento alcuni dei più grandi successi di Gaber e Luporini: dal “Tic” a “Destra Sinistra” passando per “l’Orgia” e “Gildo”.

Alla maniera degli Oblivion, i due giocano continuamente con testi e musiche dando vita ad una performance in cui musica e teatro si fondono in un solo linguaggio: il musicista è il partner scenico dell’attore e l’attore è fondamento della struttura musicale.

Per settanta minuti “si parla, si canta, si ride” circondati dagli aspetti tipici della condizione dell’uomo moderno che nessuno ha mai saputo esprimere con tanta efficacia come l’indimenticato e inimitabile Giorgio Gaber.

“Che risate si fa quando si ride.”
-------------------------------------

INFORMAZIONI

MTM Teatro Leonardo

via Andrea Maria Ampère, 1
da martedì a sabato ore 20:30 – domenica ore 16.30
Biglietti: Intero 24€ – Under26 e convenzioni 16€ – Over65 12€ – Under12 10€
Abbonamento: 6MTMconTE – UNIconTE – MTMdono



BIGLIETTERIA MTM

02 86 45 45 45 - biglietteria@mtmteatro.it

Prenotazioni e prevendita da lunedì a sabato dalle 15:00 alle 20:00

Commenti