Passa ai contenuti principali

In primo piano

Tornano in scena "I Nuovi Tragici"

            I NUOVI TRAGICI monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva TEATRO MARCONI  18/19/20 GIUGNO 2021 Tornano in scena I Nuovi Tragici. La rassegna nata nel 1990 arriva sul palco del Teatro Marconi il 18, 19 e 20 giugno 2021. Si tratta di monologhi scritti e diretti da Pietro De Silva portati in scena da giovani attori che partecipano al Festival. A presentare la serata due ospiti d'eccezione: Marco Simeoli e Bruno Maccallini. Una storica rassegna dunque a cui hanno partecipato circa ottanta attori fra i quali Enrico Brignano, Flavio Insinna, Neri Marcorè, Valerio Aprea, Massimiliano Bruno, Paola Cortellesi, Francesco Pannofino, Paola Minaccioni, Massimiliano Bruno, Valerio Aprea e tanti altri Il termine NUOVI TRAGICI è dichiaratamente ironico. Si tratta di una serie di monologhi sotto forma di casi clinici singolari. Individui disperati che cercano conforto, confessando in pubblico le loro piccole e grandi manie. Si prende di mira la follia e i suoi derivati, con occhio

ANTONIETTA E GABRIELE - Altro Spazio dal 12 dicembre



Simone Sibillano Brunella Platania

ANTONIETTA E GABRIELE

al pianoforte il Maestro Andrea Calandrini
Dal 12 al 16 dicembre ore 21:30
Altro Spazio
Via Tiburno 33 – Roma

Info e prenotazioni:
altrospazioinfo@gmail.com
Line up 393075995
(A breve i prezzi dei biglietti)

Dopo il successo del debutto del febbraio scorso, ritorna in scena “Antonietta e Gabriele” scritto, diretto e interpretato da Simone Sibillano 



Una maratona nel tempo e nello spazio: microstoria di due vite umane, rette in parallelo, destinate a non incontrarsi mai se non fosse quell’inopinata fuga del pappagallino di Antonietta, quarantenne madre di sei figli che, volato via dalla finestra, finisce sul davanzale del dirimpettaio. La donna si reca così dal vicino: è Gabriele affascinante, modi bizzarri e sfrontati, un incontro destinato a rovesciare prospettive e visioni dei loro mondi. Prologo di una tragedia, prologo di una educazione al bello che Gabriele, il giornalista omosessuale, regala a Antonietta, prima di restituirla , per breve tratto alla sua falsa normalità -la guerra urge e tutto cambierà – prima di recarsi al confino. Viaggio senza ritorno.

Due i protagonisti Brunella Platania e Simone Sibillano:un'intesa profonda nella scena, una capacità di essere vivi e veri che non potrà non affascinare. Due performer di razza noti al grande pubblico del Musical e non solo capaci di convogliare l’interesse sia dei loro fans sia di chi ama ascoltare – leit motive e parole storie archiviate troppo in fretta.
----------------------------------
Con l’intensità e l’immedesimazione che sempre li contraddistingue, i due artisti rendono vivi i personaggi sul palco con i loro dolori, le loro gioie, le loro speranze, la loro rabbia o la loro tenerezza. C’è una differenza tra recitare un ruolo, svolgendo bene il compito, e prendere un personaggio e farlo diventare parte di sé ed è ciò che fanno Sibillano e la Platania, a prescindere dal genere affrontato: per questo emozionano il pubblico e riempiono la scena.
Ilaria Faraoni - Central Palc
----------------------------------------


Simone Sibillano  Brunella Pltania
ANTONIETTA E GABRIELLA
scritto e diretto da Simone Sibillano
Al pianoforte il Maestro Andrea Calandrini

Dal 12 al 16 dicembre ore 21:30
Altro Spazio 
Via Tiburno 33 – Roma

Info e prenotazioni:
altrospazioinfo@gmail.com
Line up 393075995 
(A breve i prezzi dei biglietti)


Commenti

Post più popolari